rotate-mobile
social

Breaking news: le 10 notizie casertane più interessanti del 5 settembre

Un riassunto della giornata con la nostra Top 10

Dalla cronaca a alla politica, passando per l’attualità. Il riassunto della giornata casertana attraverso la nostra Top 10 del 5 settembre. 

Cronaca 

Prova d abusare di una giovane donna, 35enne bloccato dai carabinieri. E’ accaduto a Santa Maria Capua Vetere: l’uomo, fingendo di aver bisogno di indicazioni per acquistare una bottiglietta d’acqua, ha fatto entrare la donna all’interno di un locale per distributori automatici di bevande e snack, in Corso Aldo Moro, e ha cercato di abusare di lei. 

E’ stato emesso l'avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti del chirurgo bariatrico Stefano Cristiano. Il medico Stefano Cristiano è sotto processo per gravi accuse, tra cui lesioni colpose gravissime e falso ai danni di Angela Iannotta. Inoltre, il chirurgo è accusato di omicidio colposo a seguito del decesso di Francesco Di Vilio, un sammaritano di 69 anni. 

Donna aggredita a bastonate in villa comunale. È quanto accaduto a San Nicola La Strada, nel parco pubblico di viale Europa.

Lastre di amianto, guaina e vari rifiuti pericolosi sversati in una stradina sterrata di Casal di Principe, sugli argini dei Regi Lagni. La scoperta effettuata durante un monitoraggio ambientale effettuato da alcuni volontari ambientali della Dea (Difesa eco ambientale) e Osservatori Civici Campania.

Le indagini sull'incidente ferroviario che ha scosso Brandizzo (5 morti, tra i quali Giuseppe Sorvillo, 43enne di Sparanise) si stanno concentrando su una nuova e preoccupante ipotesi: potrebbero essere stati commessi errori umani dietro la tragica collisione. Le prime testimonianze raccolte dalla procura di Ivrea suggeriscono l'esistenza di una prassi pericolosa utilizzata dagli operai per accelerare i lavori: l'inizio anticipato delle attività ferroviarie prima dell'orario concordato, con un sistema di allarme visivo tra colleghi per segnalare l'arrivo dei treni. Il motivo? Per finire prima i lavori.

Due neo-genitori sono finiti nel registro degli indagati per la morte della figlia, una neonata di un mese e mezzo, trovata morta in culla in un'abitazione di Santa Maria a Vico.

Rogo doloso a Presenzano distrugge bosco e 'minaccia' centro accoglienza con 20 migranti.

Quarantottenne minaccia di lanciarsi dal ponte carolino. salvata dai carabinieri.

Raid in un distributore di carburanti di Sessa Aurunca. I malviventi hanno preso i soldi in cassa e rubato anche una vettura.

Attualità 

Verrà ripristinata lunedì 11 settembre la Ztl in corso Giannone a Caserta,nel tratto compreso tra via Sant’Antonio da Padova e piazza Vanvitelli. Il provvedimento giunge in corrispondenza della riapertura anticipata della Scuola primaria “De Amicis”, che avverrà due giorni prima rispetto alla data del 13 settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Breaking news: le 10 notizie casertane più interessanti del 5 settembre

CasertaNews è in caricamento