rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
social

Breaking news: le 10 notizie casertane più interessanti del 10 dicembre

Giallo a Mondragone dove una donna è stata trovata morta in un baule mentre a San Felice a Cancello un 65enne ha dato fuoco al cancello della ex moglie da cui era separato da 18 anni. I residenti di Tuoro e Santa Barbara lanciano l'allarme degrado mentre la Juvecaserta crolla ancora

Giallo a Mondragone dove una donna è stata trovata morta in un baule nella camera da letto della sua abitazione mentre a San Felice a Cancello un 65enne ha dato fuoco al cancello della ex moglie da cui era separato da 18 anni. I residenti di Tuoro e Santa Barbara lanciano l'allarme per la situazione di degrado in cui versano le due borgate mentre la Juvecaserta crolla ancora. Ecco le breaking news del 10 dicembre 2023. 

Cronaca

- Giallo a Mondragone. Il corpo di una donna di 77 anni, Concetta Infante, è stato rinvenuto in un baule, chiuso con il nastro adesivo, in camera da letto all'interno di un appartamento di via Razzino, nel complesso dei Palazzi Cirio.

- Sarà l'autopsia a fare luce sulla morte di un uomo di 60 anni trovato senza vita nel cortile della sua abitazione a Capodrise.

- Dà fuoco al portone dell'abitazione della ex moglie. È accaduto a San Felice a Cancello dove un 65enne è stato arrestato dai carabinieri per atti persecutori e danneggiamento a seguito di incendio. 

- Da 5 mesi era ricercato per l'esecuzione di una condanna per furto. Il latitante è stato beccato mentre faceva shopping al Campania

- Ancora cellulari in carcere. Il Sostituto Procuratore Gionata Fiore della Procura di Santa Maria Capua Vetere ha emesso il decreto che dispone il giudizio nei confronti di  20 detenuti accusati di aver utilizzato un dispositivo per contattare i propri familiari all'esterno del penitenziario di Santa Maria Capua Vetere.

- Realizza una serra nella camera da letto. I Carabinieri della Stazione di Vitulazio, hanno arrestato, in flagranza del reato di coltivazione di sostanza stupefacente, un 23enne del posto.

Attualità

- Vere e proprie foreste urbane, caditoie stracolme di brecciame che si riversa in strada ad ogni pioggia, ratti e buche. E' lunghissimo il "cahier de doleances" dei residenti delle frazioni di Tuoro e Santa Barbara che denunciano: "Abbiamo segnalato le criticità al Comune più volte ma nessuno ci ascolta". 

- Strada sprofonda a due passi dalla sede della Provincia di Caserta. E' successo nell'area ex Saint Gobain, a confine tra i comuni di Caserta e San Nicola la Strada, dove si è aperta una maxi voragine.

Politica

- Rischia di essere un Natale amaro per il sindaco di Castel Volturno Luigi Petrella. Otto consiglieri comunali presentano una mozione di sfiducia e chiedono la convocazione del consiglio comunale. 

Sport

- La Paperdi Caserta deve nuovamente arrendersi al PalaJacazzi. Con la Sae Scientifica Legnano arriva una pesante sconfitta per 66-91, con i lombardi che hanno gestito la partita sin dal primo quarto senza permettere alla squadra di Ciro Dell’Imperio, nonostante il debutto di Donato Vitale, di provare a tornare a contatto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Breaking news: le 10 notizie casertane più interessanti del 10 dicembre

CasertaNews è in caricamento