'Miglior panettone del mondo', medaglia d'argento per un casertano | FOTO

Premiato il pasticcere Conte di Carinaro: "Una innovazione con la Melannurca Campana Igp, le noci e il vino Asprinio di Aversa"

Il maestro pasticcere Luigi Conte di Carinaro

Medaglie d'argento per le categorie 'Miglior panettone tradizionale' e 'Miglior panettone innovativo' 2020 al concorso internazionale che si è svolto a Roma, presso il CineCittà World, sul lievitato per eccellenza, organizzato dalla Federazione internazionale pasticceria gelateria cioccolateria (Fipgc), a Luigi Conte, il mastro pasticciere di 'Vanily Patisserie' di Carinaro. Un'importante manifestazione dove hanno partecipato numerosi professionisti provenienti dalle più svariate nazioni che si sono esibiti nelle categorie tradizionale, innovativo e decorato, il tutto nel rispetto delle norme di distanziamento richieste dall'emergenza Covid-19. L'anno scorso era già salito sul podio per la conquista delle medaglie d'oro, con il panettone tradizionale e la menzione speciale per un panettone innovativo per la miglior farcitura, il 'Panbusciò', un lievitato che nel 2019 ha rappresentato una vera novità tanto che ha ricevuto enormi consensi: al suo interno i babà, la crema pasticcera e le amarene.

Panettone Carinaro-2

Dopo aver inventato questa creazione, da molti definita un'opera d'arte, Luigi Conte racconta: "Quest'anno, non potendo partecipare con lo stesso panettone dove l'innovazione è l'inserimento del babà all'interno di esso, ho deciso di creare un altro lievitato che rappresentasse il mio territorio lavorando le farine integrali, la Melannurca Campana Igp, le noci e il vino Asprinio di Aversa di Alberata, eccellenza dell'agro-aversano, vitigno unico al mondo".

"In questo mondiale sono mancati gli abbracci e la vicinanza dei miei colleghi provenienti da numerosi Paesi del mondo, il clima caldo, la festa, il Covid non ce l'ha consentito. La felicità dell'argento c'è, ma inizia a svanire quando penso a cosa accadrà e quale sarà il nostro futuro, visto che il virus avanza e proprio nel giorno della vittoria sono stati emanati nuovi decreti nazionali che prevedono maggiori restrizioni riguardanti tutto il nostro comparto. Il dolce è vita, allegria, speranza, gioia per questo non ci dobbiamo arrendere per credere e continuare a regalare emozioni, il nostro Paese ne ha bisogno", aggiunge il mastro pasticciere Conte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento