rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
social

Michele attraversa a piedi il casertano con la sclerosi multipla

Un viaggio di 2000 km dalla provincia di Treviso a Lecce: "Voglia di ricominciare"

Michele Agostinetto è affetto da sclerosi multipla. Originario di Treviso sta realizzando tappe in giro per l’Italia del tour denominato “Un viaggio da sclero“. E’ partito a piedi il 1° Maggio dal Comune di Valdobbiadene, in provincia di Treviso, e dovrà raggiungere come meta finale Santa Maria Di Leuca, Lecce. Le tappe da fare sono 87 con la media di 26 km al giorno. Lo scopo principale del viaggio è dare coraggio a chi come lui sta vivendo questa malattia e far riscoprire l’importanza delle piccole cose. Il viaggio è stato programmato ed organizzato da oltre un anno con l’aiuto di familiari, amici e persone affette da sclerosi multipla.

La Confagricoltura di Treviso è stata al suo fianco dalla partenza ed ha richiesto collaborazione alle Unioni Agricoltori che ha referenti in tutta l’Italia. La Confagricoltura di Caserta assisterà nelle tappe previste in Provincia l’esperienza di Michele Agostinetto che sarà a Sessa Aurunca mercoledì 6 Luglio e nel pomeriggio, incontrerà il Sindaco Lorenzo Di Iorio e l’Amministrazione comunale.

La tappa a Sessa Aurunca rappresenta per Michele la 50esima. Seguiranno il 7 Luglio Teano, il giorno 8 Statigliano (Roccaromana) e il 10 Luglio Alife.

Michele Agostinetti, quarantaquattrenne, afferma sul suo sito web : "Un Viaggio da Sclero è nato dalla voglia di ricominciare a camminare dopo che la Sclerosi Multipla mi ha tenuto per un anno quasi tutto il giorno fermo sul divano. Per mesi questa malattia mi ha impedito di vivere normalmente, insegnandomi i dolori fisici e quelli mentali. Ma soprattutto mi ha fatto vivere nel terrore che io non riuscissi più a sollevarmi e ripartire". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele attraversa a piedi il casertano con la sclerosi multipla

CasertaNews è in caricamento