rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
social Sessa Aurunca

Voglia di mare anche in inverno: boom di turisti a Baia Domizia

E' nella Top 10 per prenotazioni nelle festività natalizie in tutta Italia

Complici le festività natalizie, per gli italiani torna il desiderio di evasione. E se Natale si passa in famiglia, Capodanno si fa con gli amici. Meglio se in tanti e in una località dove affittare una casa per godere tutti insieme dei passatempi invernali. È questo lo scenario che emerge dall’analisi delle quasi 3milioni di ricerche nella categoria Case Vacanza di Subito, piattaforma numero 1 in Italia per vendere e comprare in modo sostenibile con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, effettuate tra ottobre e novembre 2022. 

In particolare, “Capodanno” risulta la parola chiave più utilizzata nelle ricerche degli ultimi due mesi nella categoria Case Vacanza e il traffico, in questa particolare categoria di immobili, a novembre 2022 è cresciuto del 17% rispetto al mese di ottobre, segno che la ricerca assidua ha interessato molti italiani e li ha condotti su Subito dove attualmente sono presenti oltre 60mila annunci di case in affitto per tutti i gusti e in tutto il Paese. 

Interesse per ville e chalet fuori dai circuiti tradizionali

L’analisi delle ricerche per la categoria Case Vacanza su Subito ha mostrato un rilevante interesse degli utenti per ville, casali e chalet situati anche al di fuori dei circuiti turistici tradizionali. Non a caso, è emersa una decisiva predilezione per le case in montagna, sia in riferimento a mete classiche dell’inverno sulla neve, sia per quanto riguarda località meno conosciute. L’affitto di case per brevi periodi durante le feste sembra quindi essersi riconfermato come una scelta perfetta per chi desidera trascorrere le feste con tutti i confort e l’indipendenza che solo una soluzione di questo tipo può garantire. È l’ideale per le famiglie con bambini, che così non sono vincolate da ritmi prefissati, ma anche per tutti coloro che magari devono lavorare fino all’ultimo giorno e possono fare smart working senza pesare sugli altri, o ancora per chi vuole uscire dalla routine, ma non può programmare un viaggio con anticipo e, sicuramente, per i gruppi. Che si parli di famiglie numerose, di compagnie, di single o di coppie di amici, una casa affittata in condivisione per le vacanze garantisce, oltre al piacere di stare insieme, anche la convenienza di dividerne l’affitto potendo così scegliere contesti che magari da soli non ci si potrebbe permettere. 

Le maggiori ricerche degli italiani

Passati gli anni delle restrizioni dovute alla pandemia, torna il desiderio di divertirsi in gruppo e cosa c’è di meglio che cercare un’abitazione all’insegna dell’idea che più siamo, più ci divertiamo? A Capodanno, in particolare, si festeggia in compagnia e per farlo è fondamentale ricercare soluzioni ad hoc. È così che hanno fatto moltissimi italiani, che negli ultimi due mesi hanno ricercato su Subito la casa ideale per le loro vacanze, districandosi tra l’eterno dilemma Casa indipendente o Appartamento rispettivamente al 1° e al 2° posto tra le ricerche per tipologia. Ma tra le soluzioni abitative più cercate, sono andate per la maggiore le grandi abitazioni indipendenti come Ville (3°), Baite (4°), Casali (5°) e subito fuori top 5 anche Chalet (6°). Non soltanto abitazioni per più persone, ma soprattutto contesti indipendenti e possibilmente isolati dove musica e festeggiamenti possono proseguire all night long. Più camere, più ambienti e magari cucine che vanno oltre gli angoli cottura degli appartamenti cittadini, sono soluzioni perfette per festeggiare muovendosi da casa, ma senza rinunciare a tutte le comodità e al piacere di vivere le feste in compagnia con tutto lo spazio che serve.

In montagna ma con maggiore intimità

Nelle vacanze di Natale si resta quindi in casa con gli amici, ma fuori porta, sullo sfondo delle location invernali per eccellenza. In base alle ricerche effettuate su Subito nella categoria casa vacanze tra ottobre e novembre, quanto alle mete più ricercate, da nord a sud Italia, a vincere è la montagna, che sia per divertirsi sulle piste da sci o con lo slittino, per girare tra terme e mercatini di Natale o semplicemente per godere del panorama innevato. Non solo i luoghi della movida però, infatti nella top ten dei posti più ricercati, grandi classici come Cervinia, Bormio o le valli alpine tra Veneto, Lombardia e Piemonte, vengono superati nelle ricerche da località meno famose, parchi naturali e piccoli comprensori sciistici che partono dal Trentino e arrivano fin sulla Sila calabrese. Posti come Camigliatello Silano, passando dai paesini sui rilievi abruzzesi come Roccaraso, delizioso borgo a due passi dalla Majella. In top 10 vediamo quindi località da scoprire o riscoprire e dove godere a pieno le bellezze dell’inverno anche lontano dalle grandi folle. Al primo posto c'è Roccaraso in Abruzzo; poi Asiago (Veneto), Terminillo (Lazio), Champoluc (Valle d'Aosta), Cervinia (Valle d'Aosta); Camigliatello Silano (Calabria); Val di Fassa (Trentino Alto Adige); Val Vigezzo (Piemonte), Bormio (Lombardia) e Val Sesia (Piemonte). 

Gli irriducibili del mare: c'è anche Baia Domizia

Il focus di chi cerca una casa per le vacanze è decisamente la montagna, ma mai come nel 2022 sorprendono gli irriducibili amanti del mare. Tra le mete più ricercate infatti emergono anche luoghi come Scauri, Torvaianica e Bibione rispettivamente sul podio delle località marittime. Dato confermato anche dall’ultima indagine Ipsos che ci dice che le vacanze in località di mare erano già tra le mete prescelte per queste feste dal 28% dei vacanzieri. Dalla Liguria alle regioni del centro sud le mete estive tornano in voga per aspettare l’inizio del 2023. Il fascino del mare in inverno vede prediligere piccoli borghi e paesini arroccati da dove festeggiare magari osservando le onde che si infrangono sugli scogli. La regione preferita di chi non vuole rinunciare al mare neppure in inverno, probabilmente anche per la vicinanza a una città intramontabile e sempre in fermento come Roma, è decisamente il Lazio. Non manca però chi non disdegna le isole, tanto che in top 10 troviamo anche Sicilia e Sardegna rispettivamente con Mondello e Villa Simius. Nella Top 10 Scauri (Lazio), Toraianica (Lazio), Bibione (Veneto), Villasimius (Sardegna), Passoscuro (Lazio), Mondello (Sicilia), Torre Lapillo (Puglia), Baia Domizia (Campania), Verazze (Liguria), Gianola (Lazio). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voglia di mare anche in inverno: boom di turisti a Baia Domizia

CasertaNews è in caricamento