rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
social

Nomination all'Oscar: Servillo sogna con 'E' stata la mano di Dio'

Il film di Sorrentino con protagonista l'attore casertano nella cinquina come Miglior Film Straniero

"E' stata la mano di Dio", il film di Paolo Sorrentino con Toni Servillo, insegue una statuetta agli oscar. La pellicola dell'autore della 'Grande Bellezza', infatti, è stata inserita nella cinquina che nella notte delle stelle - in programma il prossimo 27 marzo - ambirà al premio come miglior film internazionale. 

"Sono felicissimo di questa nomination. Per me è già una grande vittoria. E un motivo di commozione, perché è un riconoscimento prestigioso ai temi del film, che sono le cose in cui credo: l’ironia, la libertà, la tolleranza, il dolore, la spensieratezza, la volontà, il futuro, Napoli e mia madre", ha commentato a caldo Paolo Sorrentino.

Sulla nomination sono arrivate anche le congratulazioni del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca: "È davvero una grandissima soddisfazione e un motivo di orgoglio per tutti noi. Il sostegno della Regione Campania all'industria del cinema e dell'audiovisivo continua ad ottenere successi sviluppando talenti e creatività, economia e lavoro", fa sapere attraverso i suoi canali social.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomination all'Oscar: Servillo sogna con 'E' stata la mano di Dio'

CasertaNews è in caricamento