social

Landolfi si racconta in tv: "Con ActionAid sono diversamente mamma"

La giornalista di Alife ospite della trasmissione della Saluzzi

Non solo giornalista, ma anche una “mamma a distanza”. Si tratta di Federica Landolfi che, ospite nel programma “L’Ora solare”, diretto dalla conduttrice Paola Saluzzi andato in onda il 15 ottobre su TV2000, ha raccontato la sua storia e soprattutto il suo impegno civico nell’associazione “ActionAid”.

Presente anche Raffaella Lebano in qualità di vice segretaria dell’organizzazione. Landolfi, volto noto del giornalismo locale – originaria di Alvignano in provincia di Caserta – da qualche anno ha in adozione Lea, una bambina di 5 anni originaria del Rwanda. Tramite l’associazione di cui ormai è parte integrante è diventata una “madre a distanza” donando una somma mensile che va a sostenere direttamente Lea nella sua terra.

Donna “diversamente mamma” , come la stessa Federica si definisce, in grado di fornire un aiuto concreto ed efficace a chi si trova in contesti privi delle opportunità basilari che, magari, nel nostro paese risultano scontate e banalizzate. Un’esperienza nata in maniera inaspettata e "un desiderio condiviso con mia madre Rita che pochi mesi prima di ricevere il plico di “ActionAid” è venuta a mancare", queste le parole di Federica che continua: "Dopo la sua perdita, l’arrivo della prima foto della bimba e l’inizio della mia donazione mensile".

In effetti Federica – come tanti – dona un contributo di 25 euro mensili che vanno direttamente ad aiutare gli adottati a distanza. E in questo “ActionAid” svolge un ruolo da protagonista mettendo in comunicazione, tramite programmi di intervento di vario genere, i cittadini volontari con le popolazioni dell’Asia, Africa, America Latina. Ma Federica - come gli altri volontari – non si limitano solo a donare fondi a distanza. Recente, infatti, è un viaggio in Nepal con “ActionAid”. Una squadra di sedici sostenitori e tre delegati più due reporter che ha visto diversi momenti significativi: la ricostruzione della scuola di Bani Bilas nel villaggio di Chapaguan; la visita ai bambini del villaggio; l’incontro con la squadra di calcio femminile con tanto di partita tra Nepal e Italia che ha visto una netta superiorità delle padrone di casa aggiudicandosi così il match. Insomma tutto questo e altro “ActionAid” l’ha raccontato a “L’Ora solare” tramite la testimonianza di Federica, una "donna contagiosa" come ammesso direttamente dalla Saluzzi in trasmissione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Landolfi si racconta in tv: "Con ActionAid sono diversamente mamma"

CasertaNews è in caricamento