rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
social

Halloween: ecco i nostri consigli ‘dolcissimi’

Dalle mele stregate alle 'zucchette' oppure le ossa di meringa. Voi quale scegliete?

In arrivo tanti dolcetti per la festa più amata dai bambini "Halloween". Ma anche noi adulti non ci smentiamo e quindi ci prepariamo a cucinare dei dolcetti mostruosamente golosi per tutta la famiglia. Qui di seguito un elenco dei pasticcini e di biscotti veramente spaventosi.

La cosa che fa più paura tra i personaggi di Halloween sono le streghe, quindi vi propongo una ricetta degna di una strega, le "Mele stregate caramellate"

Vi serviranno 4 Mele Red, cannella in polvere, colorante alimentare rosso, acqua, 500 grammi di zucchero, cremor tartaro, e circa 250 grammi di glucosio. Il primo passaggio è quello di tenere acqua, zucchero e glucosio nel tegame. Poi far bollire e aggiungere cannella. Poi incorporate il colorante e dopo poco sarà pronta la copertura della mela. Inserire il bastoncino nel frutto e la vostra 'Mela stregata caramellata' sarà pronta.

Poi possiamo anche fare le 'zucchette' di pasta sfoglia con marmellata di arance, zucchero di canna e tuorli. Bisogna ovviamente costruire una sagoma con occhietti e bocca e poi ritagliato con la sagoma la vostra pasta sfoglia (solamente una metà). Nelle parti piene (senza ritagli) mettete la marmellata, sopra mettete la pasta sfoglia con le 'faccine', poi 25 minuti a 180° nel forno e il gioco è fatto.

E infine le 'ossa di meringa' con albumi (di circa 3 uova medie), vanillina, zucchero a velo e succo di limone. Preparate il forno a 90°, montate gli albumi e poi aggiungete (un po' alla volta) lo zucchero a velo e la vanillina (e in fondo qualche goccia di limone). Con questo impasto fate le forme con una sac à poche. Due ore (a 90°) in forno e poi spegnetelo per far raffreddare per altre due ore. Quando saranno asciutte estraetele.

E quindi godetevi il vostro 'Halloween'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Halloween: ecco i nostri consigli ‘dolcissimi’

CasertaNews è in caricamento