Mercoledì, 27 Ottobre 2021
social

Franco Pepe è il re della pizza anche per 'Gambero Rosso'

Svetta in classifica. Premiati anche 'I Masanielli', 'La Contrada' e 'Casa Vitiello'

Caserta comanda ancora nel regno delle pizze. E' quanto certificato oggi dalla presentazione della nuova guida 'Pizzerie d'Italia 2020 del Gambero Rosso' che premia il miglior pizzaiolo del mondo Franco Pepe di Caiazzo ed il suo 'Pepe in Grani' con tre spicchi ed una valutazione complessiva di 96/100. Dietro di lui la pizzeria 'La Filiale a L'Albareta' di Erbusco (provincia di Brescia) e poi 'La Notizia' di Napoli. Premiato con 3 spicchi ed una valutazione complessiva di 92/100 anche 'I Masanielli' di Francesco Martucci, mentre la novità casertana di quest'anno è 'La Contrada' di Roberta Esposito ad Aversa che ha ricevuto 'Tre spicchi' per la pizza napoletana ed una valutazione complessiva di 90/100 così come 'Casa Vitiello' di Ciccio Vitiello a Caserta.


Tre Spicchi – Pizza napoletana

96 - Pepe in Grani – Caiazzo (CE)

95 - La Filiale a L’ Albereta – Erbusco (BS)

94 - La Notizia – Napoli

93 - 50 Kalò – Napoli
La Notizia – Napoli
Salvo – Napoli

92 - Battil’oro Fuochi + Lieviti + Spiriti – Seravezza (LU)
Le Follie di Romualdo – Firenze
I Masanielli – Caserta
Pizzeria Salvo – San Giorgio a Cremano (NA)
Sorbillo – Napoli

91 - Al Fresco – Firenze
Enosteria Lipen – Triuggio (MB)
Montegrigna by Tric Trac – Legnano (MI)
Officine del Cibo – Sarzana (SP)
Oliva – da Concettina ai Tre Santi – Napoli
‘O Scugnizzo – Arezzo
Il Vecchio e il Mare – Firenze

90 - 4A Pizzeria di Guglielmo Vuolo – Napoli
Ammaccàmm – Pozzuoli (NA)
Da Attilio alla Pignasecca – Napoli
La Contrada – Aversa (CE)
Duje – Firenze
Era Ora – Palma Campania (NA)
Fandango Racconti di Grani – Filiano (PZ)
Giotto – Firenze
Guglielmo Vuolo Verona – Verona
Mamma Rosa – Ortezzano (FM)
Perbacco – La Morra (CN)
Starita – Napoli
Sud – Firenze
Villa Giovanna – Ottaviano (NA)
Casa Vitiello –  Caserta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Franco Pepe è il re della pizza anche per 'Gambero Rosso'

CasertaNews è in caricamento