rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
social

La scuola specialisti dell'Aeronautica dona sangue

L'iniziativa di solidarietà per l'Avis. Le sacche destinate al Sant'Anna e San Sebastiano

La Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare ancora una volta in campo per contribuire alla raccolta di sangue e per concorrere a fronteggiare il problema della esiguità delle scorte ematiche che sarà ancora più evidente con l’approssimarsi della stagione estiva.

La raccolta di sangue è stata organizzata con l’indispensabile contributo dell’AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) - Sezione di Caserta, che ha operato direttamente con un’autoemoteca allestita nel Centro Polifunzionale dell’istituto di formazione militare.

Alla raccolta, che si è svolta sotto la supervisione del personale sanitario dell’Infermeria di Corpo della Scuola, hanno partecipato, in qualità di donatori, il Comandante della Scuola Specialisti colonnello Francesco Sassara, alcuni frequentatori, attualmente in formazione, oltre al personale militare e civile del quadro permanente. Questa iniziativa della Scuola Specialisti, posta in essere con lo spirito di aiutare chi più ha bisogno, testimonia la vicinanza concreta del personale, militare e civile, dell’Istituto e dei frequentatori di Corso - provenienti da ogni parte d’Italia - ai cittadini e al territorio casertano. In questa occasione le sacche di sangue sono state destinate al Centro Trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta.

La Scuola Specialisti è un Istituto militare di istruzione per le attività di formazione basica iniziale, formazione tecnica specialistica, addestramento, aggiornamento, specializzazione, qualificazione e riconversione del personale dell’Aeronautica Militare, delle Altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, nonché di personale di Forze Armate estere. Dipende gerarchicamente dal Comando Scuole A.M./3^ Regione Aerea di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola specialisti dell'Aeronautica dona sangue

CasertaNews è in caricamento