menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'avvocato Domenico Letizia a Masterchef

L'avvocato Domenico Letizia a Masterchef

Masterchef, Domenico Letizia supera le prime 2 eliminazioni

L'avvocato di Marcianise resta in corsa nel programma di Sky

L’avvocato di Marcianise Domenico Letizia prosegue il suo cammino nella cucina di ‘Masterchef 9’. Nella puntata di giovedì del programma di Sky, sono state decretate due eliminazioni (Alexandro e Maria Assunta) al termine di sfide tiratissime che hanno già innalzato il livello di prelazione dei piatti.

Dopo le selezioni per scegliere i venti concorrenti, infatti, la competizione si comincia a fare dura con la prima Mystery box.  A vincere la prima sfida è lo stilista Antonio che prepara un antipasto chiamato “Happiness”. La seconda sfida è l’Invention Test dedicato al mare e presentato in una veste inusuale da tre esperti in materia: Daniele Usai, Gianpaolo Raschi e Terry Giacomello, chef stellati che utilizzano prodotti ittici fuori dal comune con intuizione e creatività, nel rispetto dell’ecosistema marino.  

La temutissima prova a eliminazione ha visto protagonisti ingredienti di mare, ma non ingredienti qualsiasi bensì “inusuali”. I tre Chef stellati sono stati ospiti della cucina di MasterChef per presentare ognuno il proprio ingrediente di mare, dopodiché Antonio ha potuto assegnare ai propri compagni d’avventura l’ingrediente sulla base del quale costruire il proprio piatto. Andrea, Marisa, Davide, Giulia e Nunzia sono stati avvantaggiati dal loro compagno, ricevendo come ingrediente chiave i gamberi gobetti. Fabio, Milenys, Alexandro, Giada, Rossella e Luciano hanno invece ricevuto l’insidiosa torpedine e per tutti gli altri (Gianna, Annamaria, Maria Assunta, Maria Teresa, Domenico, Vincenzo, Nicolò e Francesca) midollo di tonno. L’invention Test ha decretato anche il primo eliminato della nona edizione, che è Alexandro, colpevole di non aver utilizzato l’ingrediente principale del suo piatto, la torpedine. Vince invece l’Invention Test Francesca, che riesce a trattare il difficilissimo midollo di tonno a livelli strepitosi.

Per i contendenti del titolo di nono MasterChef Italiano è stata sfornata una prova nuova di zecca: post Invention test si aspettavano tutti una bella esterna e invece ad attenderli una complicata prova in tre step, lo skill test. Chi non passa il primo step dovrà affrontare il secondo e stessa cosa per il terzo e alla fine, il peggiore della prova dovrà abbandonare per sempre la cucina di MasterChef. La prima prova è presieduta da Chef Barbieri, che svela il contenuto della cloche contenente il burro “alla maitre d’hotel”, cioè un burro aromatizzato con cui insaporire carni e pesci. Richiede molta manualità e una cura particolare nel bilanciare i diversi elementi che lo compongono. Ciascun aspirante chef trova sulla sua postazione una serie di ingredienti non dosati: limone, aglio, scalogno, prezzemolo, dragoncello, worcester sauce, tabasco, pepe bianco e sale pestato. A riuscire nella prova sono Antonio, Milenys, Domenico, Rossella, Vincenzo, Marisa, Annamaria e Davide che sono saliti in balconata. A salutare la nona edizione di MasterChef Italia, invece, Maria Assunta, che non ha superato il duello con Giada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento