rotate-mobile
social

Uscito il documentario sulla Casertana. Ecco il primo episodio

La serie è stata dedicata alla memoria del cronista sportivo Marco Dongu

 E' andato in onda il primo episodio di “Semplice”, la serie dedicata al calcio e ai tifosi della provincia italiana, realizzata dalla produzione inglese Mentalità Ltd in collaborazione con SportPeople. Il video, della durata di 17 minuti, racconta il mondo della Casertana e della sua tifoseria, utilizzando il calcio come strumento per esplorare l’identità culturale del territorio.

Nel video, il giornalista Franco Tontoli e lo storico tifoso Mimmo Pascarella raccontano in prima persona la “Rivolta del Pallone” del 1969, mentre Giovanni Marino e Carlo Pirsotto, fondatori dei Fedayn Bronx, rivivono le origini del tifo organizzato a Caserta, prima di un’intervista con gli esponenti attuali del gruppo. Maurizio Affuso, cantante degli RFC e autore dell’inno della Casertana, fa da vera e propria guida per gli autori, mentre Peppe Frondella, responsabile comunicazione della Casertana, ripercorre la storia del tifo rossoblù in qualità di autore del libro “Di gradone in gradone”. Gli autori Martino Simcik, Valerio Curcio, Tom Pryce e Simone Meloni hanno presentato il documentario sabato scorso a Casagiove in una serata che ha visto oltre cento persone riunirsi al pub “Anche No” per l’anteprima nazionale del video, adesso disponibile su YouTube con sottotitoli in inglese. Il video, pubblicato nel pomeriggio di lunedì 19 febbraio, nella mattina del giorno seguente ha già raccolto oltre 15.000 visualizzazioni, con moltissimi utenti che hanno commentato apprezzando la realtà della Casertana e chiedendo di realizzare episodi simili sulla propria piazza calcistica. 

Quello sulla Casertana è il primo episodio di "Semplice", una serie di brevi documentari che ha lo scopo di raccontare il calcio della provincia italiana, alla scoperta delle comunità locali, della storia e delle tradizioni del territorio e del carattere dei suoi abitanti. Semplice indaga e mette in luce un patrimonio inestimabile di passione, di storie, di racconti, di cultura, di campanilismo e identità territoriale.  È un viaggio intimo, discreto e curioso dentro alle tifoserie, ai club e alle città della provincia italiana. 

Il documentario sulla Casertana è stato dedicato a Marco Dongu, cronista sportivo casertano oltre che tifoso della squadra locale scomparso il 20 settembre scorso a seguito di un incidente sulla variante uscita Tuoro/Stadio. Un tributo a 5 mesi dalla prematura e violenta scomparsa del più appassionato supporter della Casertana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uscito il documentario sulla Casertana. Ecco il primo episodio

CasertaNews è in caricamento