Venerdì, 12 Luglio 2024
social San Marco Evangelista

Le città marciane si riuniscono tra le terre di Al Bano

La rete che lega 21 comuni - tra cui San Marco Evangelista - a Cellino San Marco

La Rete delle Città Marciane, l’Associazione che lega ventuno municipalità italiane che hanno in comune il culto dell’Evangelista “San Marco”, sabato 29 luglio ha fatto tappa ancora una volta in Puglia, a Cellino San Marco, comune con poco più di 6000 abitanti in provincia di Brindisi.

L’occasione è stata la festa patronale in onore di San Marco Evangelista, che si festeggia l’ultima domenica di luglio, e la Peregrinatio della preziosa reliquia della rotula di San Marco, concessa dalla Collegiata della Municipalità di Cropani, in provincia di Catanzaro, che da poco ha aderito alla comunità associativa marciana. La sacra rotula di San Marco Evangelista, portata dal sindaco Raffaele Mercurio, è infatti conservata nel Duomo di Cropani dall’831 d.C.; inoltre, dopo oltre mille anni a Cropani Marina sono state intitolate a San Marco sia la Chiesa che la Piazza. Nella giornata di sabato 29 luglio alcuni sindaci della Rete si sono ritrovati a Cellino San Marco, altra municipalità dove il percorso associativo ha mosso i primi passi di costituzione. Hanno fatto gli onori di casa il sindaco Marco Marra, insieme al parroco Don Luca.

Ha presenziato anche Marco Cicala, primo cittadino del Comune casertano di San Marco Evangelista, tra i primi cinque comuni che, quattro anni fa, il 12 ottobre 2019, ha aderito alla Rete Marciana di cui è capofila il Comune di Castellabate dove è stato firmato il protocollo di intesa dell’Associazione. Presenti anche i sindaci di San Marco dei Cavoti Angelo Marino, di Torricella Francesco Turco, di Futani Aniello Caputo, di Acerra Antonio Pannone e di Cropani Raffaele Mercurio. La delegazione è stata accolta in Municipio alle 10 per un saluto istituzionale del primo cittadino; è seguita la visita alla Cappella di San Marco e al centro di Cellino.

Nel pomeriggio, dopo il pranzo offerto presso il ristorante Kelina, gli intervenuti hanno avuto la possibilità di visitare Villa Neviera e le tenute di Albano Carrisi che sorgono a pochi chilometri dal comune brindisino. Alle 19 tutti hanno assistito alla Solenne Messa dei Santi Patroni celebrata da Mons. Giovanni Intini, Arcivescovo della Diocesi di Brindisi, seguita dalla Processione alla quale hanno partecipato anche i primi cittadini della Rete Marciana. La bella giornata si è conclusa con un ricco apericena.

Il primo cittadino di San Marco Evangelista Cicala si è detto molto soddisfatto della splendida giornata trascorsa nel Salento in compagnia degli altri colleghi della Rete Marciana piena di eventi istituzionali e religiosi, di promozione del territorio e delle sue eccellenze produttive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le città marciane si riuniscono tra le terre di Al Bano
CasertaNews è in caricamento