rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
social San Prisco

Chiude dopo 37 anni lo storico fioraio

Funiciello: "E' arrivato il momento di staccare la spina"

Per 37 anni, dal lunedì alla domenica, senza mai dire di 'no' ai propri clienti, Agostino Funiciello e la moglie Annunziata Ciaramella hanno dato colore e profumo a San Prisco, e non solo, con le loro meravigliose composizioni floreali. Che fosse per i Santi Patroni, San Prisco e Santa Matrona, o per il compleanno o l'onomastico o una ricorrenza qualsiasi il pensiero da regalare era sempre certo: un mazzo di fiori, un centrotavola, una pianta presa dai fiorai Funiciello. Agostino e Annunziata hanno la bottega proprio di fronte la chiesa Madre. Il loro negozio, che si trova dunque nel cuore del paese, non solo è uno dei negozi storici ma è da sempre stato punto di riferimento per i samprischesi.

La notizia della chiusura trapelata nei giorni scorsi ha scatenato tante reazioni da parte dei cittadini. C'è chi sperava che potessero stare ancora aperti e chi invece ha augurato loro di godersi la pensione. Agostino e la moglie stanno difatti ricevendo numerose telefonate e anche visite da parte dei cittadini. La loro cordialità e la loro creatività mancheranno. I loro fiori, che hanno abbellito le case e reso unici i matrimoni e gli eventi di quasi tutto il paese, resteranno nelle menti di tutti. Un'impronta, quella lasciata, che resterà indelebile nei cuori di molti. "E' arrivato il tempo di staccare la spina", ha detto Funiciello. Il fioraio e la consorte dunque abbasseranno la saracinesca.

"Stiamo liberando il negozio, poi i locali saranno affidati agli scout", ha raccontato. Per due lavoratori instancabili è giunto il momento di dire basta e di godersi la pensione e curare gli acciacchi della vecchiaia con serenità. Sicuramente scenderà la lacrima quando abbasseranno per l'ultima volta la saracinesca ma il loro cuore potrà essere colmo di gioia per la stima e l'affetto lasciato e raccolto negli anni dal popolo di San Prisco. Intanto 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude dopo 37 anni lo storico fioraio

CasertaNews è in caricamento