rotate-mobile
social Cancello ed Arnone

Chef casertano vola a Valencia per la gara di 'paella'

Ferdinando Campaniello dovrà vedersela con altri 9 aspiranti vincitori provenienti da ogni parte del mondo

Ci sarà anche uno chef casertano tra i finalisti del "World Paella Day Cup 2022". Dieci i finalisti individuati e tra questi c'è anche Ferdinando Campaniello di Cancello ed Arnone, chef di 'Paella a domicilio'. Per il campione di paella valenciana del 2019 la possibilità di tornare a Valencia e di affrontare altri nove chef provenienti a ogni parte del mondo per aggiudicarsi il titolo di chef della paella più buona del mondo.

Soddisfatto ma anche emozionato chef Campaniello: "Ecco l'elenco, ci sono anch'io, incredibile. Grazie a tutti, un caloroso abbraccio ai 603 votanti, vi siete adoperati in prima persona nel portare a casa quanti piú voti possibili, coinvolgendo le vostre famiglie ed i vostri amici. Avete fatto tanto, siete stati 603 fratelli uniti tra loro con un unico obiettivo, regalarmi un biglietto aereo per Valencia e farmi concorrere tra i 10 finalisti in gara. Il mio pensiero sarà rivolto a voi, quando, con forte emozione, ascolterò i giudici pronunciare il nome del vincitore. Un forte grazie va a tutta Cancello ed Arnone e alla squadra del World Paella Day. Sto vivendo un'emozione indescrivibile, ha a che fare con gli occhi bagnati, le bollicine nel naso e il nodino in gola. Mi sento come desideravo sentirmi".

Gli avversari di Ferdinando Campaniello saranno l'argentino Juani Kittlein, il canadese Javier Blanc, il francese Eric Gil, il finlandese Jani Paasikoski, il messicano José Leopoldo Curiel, la svizzera Maria José Lovaglio, il giapponese Yuki Kawaguchi, Tomàs Angulo Salas dell'Ecuador e Piedade Fernardes degli Emirati Arabi Uniti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chef casertano vola a Valencia per la gara di 'paella'

CasertaNews è in caricamento