L'Apecar diventa un forno per la 'pizza ambulante'

L'idea di un ragazzo di Casal di Principe

L'Apecar trasformato in forno per le pizze

Venti anni ed una passione sfegatata per la pizza. In più quel pizzico di 'follia giovanile' che non guasta mai soprattutto in un territorio, come quello della provincia di Caserta, dove i giovani vengono accusati spesso di non aver coraggio.

Maicol Zaccariello di Casal di Principe, invece, ne ha avuto ed ha deciso di lanciare una nuova idea, quella di trasformare l'Apecar in un forno su strada per permettere a tutti di gustare una pizza calda praticamente ovunque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'idea che, a quanto pare, già sta riscontrando i primi consensi: l'esperienza non gli manca (già da qualche anno si era avvicinato al mondo della pizza), ora spera di conquistare il palato dei clienti con la sua pizza ambulante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Il boato, poi le fiamme in autostrada: tir distrutto e conducente salvo per 'miracolo' | FOTO

  • Fiumi di droga. Orefice inguaiato dal pentito “compagno di classe”

  • Muore a 30 anni, Marcianise piange Raffaella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento