Marcianise 'sbarca' anche allo ‘Zecchino d’oro’

La canzone ‘Tosse’ scritta dall’autore Antos Zarrillo Maietta

Antos Zarrillo Maietta

C’è anche un pezzo di Marcianise nella 62esima edizione dello ‘’Zecchino d’oro’. Tra le canzoni da votare c’è, infatti, anche 'Tosse', scritta dal giovane autore marcianisano Antos Zarrillo Maietta, 29 anni appena ma da tempo stabilitosi a Milano dove lavora come tour manager.  La canzone nasce dall’ispirazione di un capriccio quasi abituale, quell’amorevole contrasto del mattino sul cosa indossare prima di uscire di casa. Col genitore che, armato di tanta pazienza, esorta il figlio a coprirsi bene per non prendere freddo ed evitare la tosse. Un’azione che incontra la tenace caparbietà e inconsapevolezza del bambino che vuole imporre la sua idea di stile, senza tener conto dei possibili risvolti di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Latte dei Casalesi, i nipoti di Zagaria "gente di serie A, non munnezzaglia"

Torna su
CasertaNews è in caricamento