menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, come ridurre il premio Inail: istruzioni per luso

Avellino - "La sicurezza conviene": è il titolo del convegno che si terrà giovedì 16 dicembre, alle ore 10.3 0 ad Atripalda, presso il Centro per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Avellino. Il seminario tecnico, organizzato...

"La sicurezza conviene": è il titolo del convegno che si terrà giovedì 16 dicembre, alle ore 10.3 0 ad Atripalda, presso il Centro per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Avellino. Il seminario tecnico, organizzato dal Comitato Consultivo dell'Inail provinciale, Cfs Edilizia ed Ance Avellino, vuole illustrare ad imprese e consulenti che si occupano di sicurezza per le aziende modalità e procedure per ottenere la riduzione sul premio assicurativo Inail. L'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro premia infatti con un "sconto", denominato oscillazione per prevenzione, le imprese che effettuano, oltre i requisiti minimi previsti dalla legge, interventi significativi di prevenzione degli incidenti e di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori. Il tutto con una riduzione del tasso di premio applicabile all'azienda, determinando così un risparmio sul premio dovuto all'Inail.

All'incontro intervengono Michele Di Giacomo, presidente Cfs Edilizia Avellino, Angelo Antonio D'Agostino, numero uno dell'Associazione irpina dei Costruttori Edili, Mario Melchionna, segretario generale della Cisl di Avellino, Giuseppe Ferrara, Coordinatore regionale dei comitati Inail campani, Crescenzo Ventre, presidente del Comitato provinciale dell'Inail di Avellino, Ettore De Socio, direttore della sede irpina dell'Inail. A seguire la relazione di Daniela Ferrante, consulente tecnico dell'area accertamenti rischi e prevenzione di Contarp Inail Campania. Organismo dell'Ente assicurativo ad ampio raggio d'intervento: dall'accertamento dell'esistenza del rischio professionale nell'iter di trattazione delle denunce di malattia professionale alla valutazione tecnica delle lavorazioni svolte dalle aziende per fornire l'esatta classificazione del rischio assicurato. Previsto infine anche un dibattito allargato sugli spunti di riflessione che emergeranno dal momento di confronto. "Il seminario - afferma Di Giacomo - ha una valenza importante in ottica informativa. L'opportunità per le imprese di poter abbassare l'onere del tasso medio di tariffa Inail, la cui riduzione può arrivare anche al 10 per cento le aziende con un numero di lavoratori inferiore a 500 unità, credo che possa apportare notevoli risparmi economici per qualsiasi attività produttiva". "Su questo fronte l'Inail - conclude la guida dell'Ente paritetico irpino - ha messo in campo un intervento significativo in nome della sicurezza sui luoghi di lavoro. Aspetto fondamentale sui cui l'attenzione va tenuta sempre alta".
"Lo spirito sostanziale - spiega De Socio - che sta dietro allo sconto sul premio assicurativo Inail sta nell'incentivare misure aziendali di sicurezza nei contesti lavorativi in aggiunta a quelle già previste dalla norma di settore. In un certo senso è un modo per farsi avanti al fine di essere protagonisti della sicurezza". "La sicurezza - conclude il direttore dell'Inail di Avellino - è un costo ma chi la persegue con virtù e qualità può beneficiare di risparmi che possono incidere positivamente sull'economia interna di ogni singola impresa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento