menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rettore seconda universit sottoscrive accordo con Polo Territoriale Energetico

Caserta - Il rettore della Seconda Università di Napoli (Sun), Francesco Rossi, ha firmato oggi 3 dicembre la sottoscrizione di un accordo quadro tra l'università che ha sede a Caserta e il Consorzio "Polo Territoriale Energetico" presieduto da...

Il rettore della Seconda Università di Napoli (Sun), Francesco Rossi, ha firmato oggi 3 dicembre la sottoscrizione di un accordo quadro tra l'università che ha sede a Caserta e il Consorzio "Polo Territoriale Energetico" presieduto da Renzo Polesel (amministratore delegato Bruno Cortese) ad apertura del convegno tenutosi presso il Belvedere di San Leucio (Caserta) dal tema 'Condividere per Crescere: le Reti di Imprese" moderato da Gianluigi Traettino (giovani imprenditori Confindustria). "Questo firmato oggi - ha spiegato il rettore Francesco Rossi - è un accordo per la ricerca e la collaborazione con il Polo Energetico Territoriale nell'ambito di una politica di tantissimi accordi che stiamo siglando sul territorio della nostra università, tra Caserta e Napoli. Ciò proprio per coniugare la ricerca dell'università con le imprese e con il trasferimento tecnologico dei risultati della ricerca al mondo produttivo. Ci auguriamo - ha proseguito il rettore - che tutti coloro che lavorano nel settore dell'energia e nelle fonti rinnovabili di energia, possano mettere a disposizione il loro know-how e la loro conoscenza in modo tale che si possa trasferire alle imprese interessate a questo settore, nell'ambito del provincia di Caserta, i risultati della loro ricerca. Nella ricerca ,in senso lato, e non solo universitaria, la coniugazione fra università e imprese è particolarmente importante. L'auspicio è che si realizzi realmente un'attività imprenditoriale alle nuove fonti di energie e alla ricerca nel campo dell'energia e l'altro è che con quest'accordo con il Consorzio del Polo territoriale energetico si possano formare giovani ricercatori - attraverso il dottorato - che poi possono essere utilizzati nell'ambito delle stesse imprese con cui si è stretto l'accordo". Un protocollo di intesa - spiega, Renzo Polesel, presidente del Consorzio Pte - "si continua con l'attività dell'ente, che è quella di portare a fattor comune tutta la realtà della nostra provincia. E' evidente che si tratta di un passaggio di cui siamo particolarmente fieri perché si pongono le basi per avere delle serie iniziative di ricerca. Non è solo con la parte di fisica e ingegneria che ci interessa relazionarci, quando si parla energie rinnovabili le scienze economiche in genere sono altrettanto importanti tanto da coinvolgere anche tutte le scienze della costruzione e tanta materia legale. Stiamo facendo sforzi - conclude - per portare avanti questa iniziativa e lavorando soprattutto nell'ambito di alleanze, della condivisione ed apertura per crescere insieme e a presto ci sarà la sigla di qualche altro importante accordo". Il simposio, voluto dal Polo Territoriale in collaborazione con Confindustria Caserta, l'Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Caserta, la Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Caserta e la Facoltà di Scienze Politiche della Seconda Università degli studi di Napoli ha avuto l'obiettivo di fare il punto sul contratto di rete. Nel corso dei lavori sono intervenuti ospiti di primissimo piano per competenza ed autorevolezza che con i diversi interventi, hanno dedicato un particolare aspetto delle reti di imprese.
Il programma ha visto l'apertura dei lavori da parte del Rettore della SUN Prof. Francesco Rossi, del Preside Facoltà Studi Politici "Jean Monnet" Prof. Gian Maria Piccinelli, del Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Dott. Pietro Raucci, del Presidente di Confindustria Caserta Ing. Antonio Della Gatta e del Presidente della C.C.I.A.A. di Caserta Dott. Tommaso de Simone. Chairman dell'evento sarà il Dott. Gianluigi Traettino - Responsabile Comitato Etica d'Impresa e Sviluppo del Mezzogiorno Giovani Imprenditori Confindustria A seguire: Prof. Gennaro Terracciano - Ordinario Diritto Amministrativo - Facoltà Studi Politici - SUN "Pubblica amministrazione ed imprese: i processi di semplificazione ed il recepimento della direttiva servizi" Dott. Francesco Sprovieri - Dirigente Invitalia e collaboratore Ministero Sviluppo Economico "Le reti di imprese: profili giuridici e relative agevolazioni" Dott. Fabrizio Fiordiliso - Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta e Docente di Economia degli Intermediari Finanziari - Facoltà Economia - SUN "Il profilo strategico ed il supporto finanziario alle reti di imprese" Prof. Luigi Carrino - Consigliere di Amministrazione Centro Italiano Ricerche Aerospaziali "Reti e territori per la competitività" Dott. Bruno Cortese - A. D.Polo Territoriale Energetico "Le reti d'imprese quale opportunità di business per le aziende" Il Question Time e le conclusioni sono affidate al Dott. Bruno Falzarano - C.T.S. Polo territoriale Energetico già A.D. Sviluppo Italia Campania, all'On. Stefano Graziano - Commissione Finanza Camera dei Deputati, all'On. Angelo Polverino - Commissione Affari Istituzionali Consiglio Regione Campania ed al Dott. Renzo Polesel - Presidente del Polo Territoriale Energetico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento