menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101109181454_Scuola_Bosco_Marcianise_ftv

20101109181454_Scuola_Bosco_Marcianise_ftv

La scuola media Bosco in sinergia col Wwf per la biodiversit

Marcianise - Gli alunni della Scuola Secondaria di 1° Grado "San Giovanni Bosco" di Marcianise, guidati da Dirigente Scolastico Dott. Antonio Amendola partecipano, nell'Anno Internazionale della Biodiversità proclamato dalle Nazioni Unite, ai...

Gli alunni della Scuola Secondaria di 1° Grado "San Giovanni Bosco" di Marcianise, guidati da Dirigente Scolastico Dott. Antonio Amendola partecipano, nell'Anno Internazionale della Biodiversità proclamato dalle Nazioni Unite, ai programmi del WWF - Italia a sostegno della natura e della protezione dell'ambiente, contro ogni forma di distruzione di habitat ed ecosistemi. Il Dirigente Scolastico afferma: "Credo da sempre nelle attività svolte dal WWF, associazione leader nel mondo della conservazione della natura per cui ho aderito con entusiasmo a questa iniziativa rivolta alla formazione di una "coscienza verde" dei miei alunni, i quali potranno essere contemporaneamente esempio per tanti amici sul territorio ".

Il percorso definito dal WWF per le scuole, programma "Panda Club", prevede una serie di attività didattiche finalizzate all'educazione ambientale da inserire nei programmi curricolari, all'interno del quale si tratteranno tematiche di notevole importanza quanto attuali, come il ciclo dei rifiuti e la raccolta differenziata che, nonostante le diverse iniziative promosse stentano a decollare e che rappresentano oggi il problema principale non solo del territorio marcianisano ma dell'intera Regione Campania.
Referente dei programmi didattici "Panda Club" il Prof. Giovanni Pastore, architetto, docente di Tecnologia ed esperto di educazione ambientale, il quale precisa: "all'interno delle attività sarà prevista una visita guidata all'Oasi del Bosco di S. Silvestro gestita dal WWF di Caserta, dove gli alunni potranno vivere una giornata direttamente a contatto con la natura. I ragazzi sono il futuro del mondo per questo è importante fornire loro gli strumenti giusti per costruire un pianeta migliore, più sano e più ricco di vita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento