menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vescovo Farina consegna il mandato educativo agli insegnanti di religione

Caserta - In occasione dell'inizio del nuovo anno scolastico, Mons. Pietro Farina Vescovo di Caserta con una celebrazione Eucaristica, giovedì 16 settembre alle ore 18.00 presso la Cappella del Seminario Vescovile consegnerà il mandato educativo...

In occasione dell'inizio del nuovo anno scolastico, Mons. Pietro Farina Vescovo di Caserta con una celebrazione Eucaristica, giovedì 16 settembre alle ore 18.00 presso la Cappella del Seminario Vescovile consegnerà il mandato educativo agli insegnanti di religione. Con questo importante appuntamento, inizia il cammino degli insegnanti di religione per il nuovo anno scolastico, così dichiara il nuovo direttore dell'Ufficio per il Servizio dell'Insegnamento della Religione Cattolica don Silvio Verdoliva. Nella lettera inviata a tutti gli insegnanti di religione Mons. Farina sottolinea come il compito primario della Chiesa è l'evangelizzazione ed ognuno deve sentire questo compito non solo come prioritario ma anche urgente in un contesto di progressiva, rapida secolarizzazione. L'esperienza più dolorosa - precisa il Vescovo - che come Pastore vivo è il vedere il nostro popolo abbandonato a se stesso per quanto riguarda la formazione religiosa. Non si riconosce più in Gesù il Figlio di Dio, Rivelatore del Padre e nostro Redentore. Basti pensare alla necessità di istituire da parte della Santa sede un nuovo Organismo per l'evangelizzazione dell'Occidente. Chi insieme con il Vescovo è responsabile di questa evangelizzazione? Certamente tutti i battezzati ma in particolare quelli che nella Chiesa hanno ricevuto un mandato per tale compito: i sacerdoti, i catechisti, gli insegnanti di religione, i genitori e tutti, in ogni ambito delle proprie relazioni di amicizia e di lavoro. Gli insegnanti di religione presenti in Diocesi in numero discreto con la loro testimonianza possono contribuire molto alla causa del regno in un ambito, la Scuola, a cui si guarda con fiducia per la ripresa della nostra società. Mons. Farina evidenzia inoltre come si apra davanti a noi un decennio che la Conferenza Episcopale Italiana ha dedicato all'emergenza educativa. La Chiesa, la Famiglia e la Scuola dovranno essere in prima linea nello svolgimento di questo delicatissimo compito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento