menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cobas Scuola al fianco degli insegnanti precari

Caserta - I COBAS-scuola, aderendo all'appello del comitato insegnanti precari-ATA di CASERTA, hanno partecipato al presidio presso l'USP di Caserta, al quale hanno aderito alcune centinaio di persone (docenti ed ATA, per la maggior parte precari)...

I COBAS-scuola, aderendo all'appello del comitato insegnanti precari-ATA di CASERTA, hanno partecipato al presidio presso l'USP di Caserta, al quale hanno aderito alcune centinaio di persone (docenti ed ATA, per la maggior parte precari), in difesa della scuola pubblica statale.
Una delegazione, composta da un rappresentante dei COBAS-scuola e da un docente e un ATA precario, è stata ricevuta dal Dirigente dell'USP, al quale è stata illustrata la drammatica situazione dei precari della scuola e le conseguenze negative dei tagli sulla didattica e sulla sicurezza degli alunni.
Durante l'assemblea, alla fine del presidio, è stata espressa solidarietà al la protesta attuata a Benevento, dove Daniela Basile, docente precaria, ha iniziato lo sciopero della fame.
Inoltre, sono stati ribaditi gli obiettivi del movimento:
1. RITIRO DI TUTTI I TAGLI DEGLI ORGANICI DOCENTI E ATA
2. ASSEGNAZIONE AI PRECARI DI TUTTI POSTI RECUPERATI SUL SOSTEGNO
3. NO ALL'UTILIZZAZIONE SUL SOSTEGNO DI DOCENTI SENZA SPECIALIZZAZIONE
4. BLOCCO DEGLI ORARI CATTEDRA SUPERIORI ALLE 18 ORE SETTIMANALI
5. MESSA A DISPOSIZIONE PER LE SUPPLENZE DI TUTTI GLI SPEZZONI ORARI INFERIORI A SEI ORE

6. UTILIZZAZIONE DEI FONDI REGIONALI PER ATTIVARE POSTI ATA E PER LA RIORGANIZZAZIONE DI POSTI SULLE CLASSI DI CONCORSO MAGGIORMENTE COLPITE DAI TAGLI
I COBAS-scuola invitano anche i docenti ed ATA stabili, che oggi verificano la precarietà del lavoro determinata dai tagli, ad unirsi nella lotta in difesa della Scuola pubblica, del diritto all'istruzione, dei posti di lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento