menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proiezione cortometraggi realizzati durante il Pon

San Michele di Serino - Grande successo e grande entusiasmo per la proiezione dei cortometraggi realizzati durante il PON di cinematografia diretto dal regista Alberto De Venezia. Nella scuola secondaria di primo grado di via Cotone nella giornata...

Grande successo e grande entusiasmo per la proiezione dei cortometraggi realizzati durante il PON di cinematografia diretto dal regista Alberto De Venezia. Nella scuola secondaria di primo grado di via Cotone nella giornata di sabato 5 giugno, sono stati proiettati i seguenti corti: "Una vera amicizia" di Benito Califano, "Chi è più importante?" di Chiara Zaino e "Il ragazzo di prima" di Vincenzo Venezia.
Il tema dei cortometraggi quest'anno è stato la dipendenza da internet, un problema riconosciuto che tuttavia tende a svilupparsi, in maniera patologica, in individui che solitamente sono già affetti da alcuni disturbi del comportamento come i disturbi di personalità, tra cui il disturbo ossessivo-compulsivo, fobie sociali, depressione e tendenza all'isolamento. I protagonisti dei cortometraggi riusciranno a superare la dipendenza grazie all'amore e all'amicizia.
Il filo conduttore del corso, dice Alberto De Venezia, è la creatività che può essere espressa a prescindere dagli strumenti e dai software disponibili, e devo dire che i ragazzi hanno dimostrato una grande creatività; spero di aver fatto nascere in qualcuno di loro la passione per il fare cinema, che, nonostante i continui tagli al FUS e alla cultura in genere, continuerà sempre ad esistere per quella voglia di autorappresentazione che è in tutti noi.
A completare la manifestazione c'è stata la mostra di fine anno, nella quale c'era la sezione di cinematografia allestita con gusto dalla professoressa Miria Marinai; guardando i cartelloni e le foto si è potuto vivere il viaggio che ha portato i ragazzi alla realizzazione dei cortometraggi.

La manifestazione è stata possibile grazie alla brillante organizzazione della professoressa Wanda Della Sala che ha pubblicizzato l'evento.
Ancora una volta la scuola secondaria di primo grado di San Michele di Serino, grazie anche alla dirigente scolastica Ivana Giorgetti, si è fatta notare per la bontà e la freschezza delle proprie iniziative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento