menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

1 edizione Primavera Culturale Gli anniversari del 2010 alla Leonardo da Vinci

Caserta - La Scuola Secondaria di primo grado ad indirizzo musicale "Leonardo da Vinci" di Caserta , nell'ambito del Progetto Regionale Scuole Aperte, che vede l'istituto casertano, diretto dalla Prof.ssa Angela Di Nardo, capofila di una...

La Scuola Secondaria di primo grado ad indirizzo musicale "Leonardo da Vinci" di Caserta , nell'ambito del Progetto Regionale Scuole Aperte, che vede l'istituto casertano, diretto dalla Prof.ssa Angela Di Nardo, capofila di una importante partnership di istituzioni ed associazioni del territorio, ha realizzato la 1 edizione della Primavera Culturale "Gli anniversari del 2010" in collaborazione con la Libreria Guida, sita in Via Caduti sul Lavoro, Caserta. Oltre che dalla Preside Di Nardo, l'evento è stato curato in ogni particolare, con un' impegnata professionalità, dalla Commissione "Settimana della Cultura" , dai docenti prof.ssa Berté Silvana, prof.ssa Boccella Maria , prof.ssa Ciardulli Carla, prof.ssa Cristiano Antonella, prof.ssa Grauso Angela, prof.ssa Lavornia Giuseppina prof.ssa Nespoli Vincenza, prof.ssa Rossi Franca, prof. Ventriglia Paolo e dalla Funzione Strumentale prof.ssa Acconcia Giovanna.
Il tema di questa prima edizione si ispira ai più importanti anniversari del 2010 e ha visto impegnati alunni e docenti per realizzare tutti i lavori che saranno esposti presso la Libreria Guida di Caserta Venerdì 6 e Sabato 7 Maggio 2010 dalle ore 16,30 alle ore 19,30.
Tra i numerosi anniversari del 2010 scelti dagli alunni si possono annoverare: l'anno internazionale della biodiversità che pone all'attenzione del mondo intero la questione dell'inesorabile impoverimento ambientale del pianeta a seguito della distruzione di habitat ed ecosistemi per cui è stata creata una Fiaba (classe I sez. D); la difesa della libertà e della diversità per le quali si sono esaminate le figure di Martin Luther King e Nelson Mandela (classe III sez. E); l'anno internazionale dell'avvicinamento della culture indicato dalle Nazioni Unite e si sono scelti il Brasile e l'Ucraina (classe II sez. D); i 90 anni dell'inizio dell'indipendenza dell'India (classe III sez. D); i 100 anni dalla nascita di Madre Teresa di Calcutta (classe III sez. D); i diritti dell'infanzia (classe II sez.E); il centenario delle suffragette per il diritto di voto delle donne (classe III C); "il Cinema, X Musa" (classe III sez. A); testi di narrativa che rievocano altri anniversari del 2010 (classe III sez. B); relazione sul libro "Le Petit Prince" di Antonie De Saint Exuperye e intervista in francese a Madre Teresa di Calcutta (classi III sez. A, sez.B,sez. C).
Tutti i visitatori che interverranno presso la libreria Guida riceveranno una gradita ed interessante sorpresa.

La Dirigente si dichiara molto soddisfatta del lavoro svolto: - È stata un'esperienza formativa per i ragazzi ed entusiasmante per i docenti e per tutti coloro che, lavorando costruttivamente insieme, hanno guidato gli alunni nell'organizzazione e nell' elaborazione di quanto letto, attraverso forme diverse di comunicazione: linguistica, grafica, fotografica. Sono stati attivati laboratori che hanno seguito un percorso fra realtà e fantasia, fra rigore scientifico e creatività, dalla lettura alla pagina scritta, alla rappresentazione grafica.
Ogni studente con interesse ha costruito, ciascuno secondo il suo stile, testi personali con l'analisi delle tematiche scelte ed ha operato collegamenti interdisciplinari. La realizzazione dei lavori ha generato, non solo una conoscenza approfondita dei temi, ma anche l'opportunità di riflettere sul fatto che l'operatività è frutto di una serie di operazioni, di scelte, di modifiche, di obbedienza a regole e che per "fare", con risultati gratificanti, sono necessari impegno e disciplina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento