menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100415075918_tiroide-problemi1

20100415075918_tiroide-problemi1

Giornata della Tiroide 2010, controlli gratuiti all'Ospedale S.Anna

Caserta - Sabato 17 aprile si svolgerà anche a Caserta la Giornata Nazionale della Tiroide, promossa e organizzata dalle principali associazioni dei pazienti, con il patrocinio dell'Ait-Associazione Italiana della Tiroide, dell'Ame-Associazione...

Sabato 17 aprile si svolgerà anche a Caserta la Giornata Nazionale della Tiroide, promossa e organizzata dalle principali associazioni dei pazienti, con il patrocinio dell'Ait-Associazione Italiana della Tiroide, dell'Ame-Associazione Medici Endocrinologi e della Società Italiana di Endocrinologia. Medici e volontari incontreranno i cittadini per fornire informazioni sulle malattie tiroidee e per offrire visite ed ecografie gratuite. A Caserta, presso l'Azienda ospedaliera "Sant'Anna e San Sebastiano", l'Unità operativa di Geriatria endocrinologia e malattie del ricambio in collaborazione con l'Unità operativa di Radiologia effettuerà dalleore 9.00 alle 13.00 visite gratuite ed eventuali ecografie. La Giornata della Tiroide 2010 è dedicata in particolare alla prevenzione delle patologie tiroidee prima, durante e dopo la gravidanza. Una neo-mamma su tre in Italia soffre di tiroidite post-partum, ovvero di una infiammazione della ghiandola tiroidea che in genere si manifesta entro un anno dal parto e spesso si risolve spontaneamente. Se non trattata, però, può portare complicazioni per la salute della donna. Le patologie della tiroide colpiscono circa 6 milioni di italiani. Il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea è fondamentale per il benessere generale della persona ed è quindi importante sottoporsi a controlli specifici per individuare tempestivamente eventuali disfunzioni, soprattutto se si ha un familiare che ne ha già sofferto o se si è una donna desiderosa di gravidanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento