menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato minestrone contaminato dal botulino

Santa Maria Capua Vetere - Questa mattina l'Azienda Sanitaria Locale – Dipartimento di Prevenzione ha comunicato al Comune la presenza di tossina botulinica in un alimento commercializzato a Santa Maria Capua Vetere. Il Ministero della Salute ha...

Questa mattina l'Azienda Sanitaria Locale - Dipartimento di Prevenzione ha comunicato al Comune la presenza di tossina botulinica in un alimento commercializzato a Santa Maria Capua Vetere. Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro del minestrone pronto fresco "Primavera di Verdure" della ditta Vogliazzi, in quanto risultato positivo alla presenza di tossina botulinica. Dodici confezioni di questo prodotto sono state vendute presso il "Supermercato Più" in via Nazionale Appia, nel periodo compreso tra il 29 marzo e il 3 aprile. Considerata la pericolosità della sostanza tossica rivenuta nell'alimento, l'amministrazione invita i cittadini che hanno già consumato il prodotto a sottoporsi ai dovuti accertamenti medici e coloro che non lo avessero ancora fatto a consegnare la confezione al Comando della Polizia Municipale o presso la sede dell'Asl.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento