menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

IV e V Circolo a Pompei per il tour W i Bambini

Aversa - W i Bambini, nel suo decennale, si svolgerà, come di consueto, con la scansione tipica dell'azione che vede da una parte i giochi in piazza in cui è coinvolta l'intera comunità che ospita l'azione e, accanto ai giochi, una serie rilevante...

W i Bambini, nel suo decennale, si svolgerà, come di consueto, con la scansione tipica dell'azione che vede da una parte i giochi in piazza in cui è coinvolta l'intera comunità che ospita l'azione e, accanto ai giochi, una serie rilevante di attività formative che vanno dai laboratori agli incontri tematici. Il Tour, quest'anno, si dirama su circa venti tappe e attraverserà l'intera Campania, toccando sia le zone interne e marginali della regione che la fascia costiera. La tappa inaugurale avverrà sabato 10 aprile nella a Pompei, luogo di culto tra i più rinomati al mondo, conosciuta per gli Scavi che sono una delle eccellenze archeologiche più note del pianeta. A rappresentare la città di Aversa nella tappa inaugurale di W i Bambini Italian Tour 2010 il IV e il V Circolo (che più volte hanno vinto questa competizione) con circa quaranta ragazzi delle classi quinte guidati dagli insegnanti Bianca Leone, Luigi Fabozzi, Salvatore di Grazia e Mario Tozzi. Gli alunni dei due Circoli Didattici già protagonisti negli anni scorsi, proveranno ad emulare i risultati dei loro compagni con giochi di abilità e destrezza nella tappa di inizio del decennale di W i Bambini in una Location d'eccezione. L'Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Domenico Ciaramella sarà rappresentata dal consigliere comunale Michele Galluccio. "La nostra Amministrazione ha reso possibile la trasferta - ha detto il Consigliere Galluccio- mettendo a disposizione un autobus per i due circoli, è sempre attenta ai bisogni dei più piccoli e dei più deboli. Orami il tour W i bambini - ha detto ancora Galluccio- è diventato una consuetudine della attività delle nostre scuole primarie cittadine che diventa un momento di confronto e di sana competizione con le scuole di tutta Regione Campania. Un'occasione - conclude Galluccio- che la nostra Amministrazione ha voluto cogliere per i nostri piccoli protagonisti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento