menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100403070200_RIVEZZI

20100403070200_RIVEZZI

Lettera aperta presidente dell'Isde, Gaetano Rivezzi, al Presidente Zinzi

Caserta - I "Medici per l'Ambiente"della Sezione provinciale di Caserta - che rappresentano un'incisiva diramazione dell'Associazione Internazionale Isde (International Society Doctors for Environment) e che sono strettamente collegati all'Ordine...

I "Medici per l'Ambiente"della Sezione provinciale di Caserta - che rappresentano un'incisiva diramazione dell'Associazione Internazionale Isde (International Society Doctors for Environment) e che sono strettamente collegati all'Ordine dei Medici di Caserta - hanno come motto, sancito nel loro Statuto, la "doppia responsabilità dei medici" per la salvaguardia della "salute ambientale" e sono molto preoccupati per il tremendo stato in cui versa, oltre ogni immaginabile limite, il territorio casertano devastato, come purtroppo l'acquisizione comune conferma senza neppure sprecare soverchi allarmismi.
Il dr. Gaetano Rivezzi, presidente della Sezione provinciale, rivolge perciò un pressante appello all'on. Domenico Zinzi (anch'egli medico) , neo-eletto Presidente dell'Amministrazione provinciale di Caserta, attraverso questa precisa e perentoria puntualizzazione: " I cittadini della provincia di Caserta, nonostante lo sdegno che hanno espresso negli ultimi due anni per una provincia martoriata dai rifiuti tossici e dalla scellerata gestione dei rifiuti solidi urbani, hanno responsabilmente partecipato alle elezioni di un Consiglio provinciale che dovrà impegnarsi seriamente su questa tematica. Serve -sottolinea ancora Rivezzi- una straordinaria assunzione di responsabilità collettiva al di sopra degli schieramenti di parte". Di qui la domanda di fondo: "Vorrà il nuovo Presidente assumersi (come amministratore) una doppia o tripla responsabilità di difesa dei diritti dei cittadini ad avere un territorio casertano dignitosamente salùbre e sostenibile?". Il dr. Rivezzi non a caso aggiunge: "I Comitati scientifici delle principali Associazioni nazionali, tra cui Medici per l'Ambiente, WWF e Legambiente sono pronti a darLe una "sana" collaborazione, laddove Ella non intenda affrontare e risolvere i problemi limitandosi alla sola gestione politica e se non voglia assolutamente lasciarsi condizionare da chi concepisce l'Ambiente come un affare o, peggio, come speculazione imprenditoriale". Contando sulla sensibile signorilità che distingue l'on.Zinzi, è agevole attendersi una limpida e tempestiva risposta!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento