menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Posa prima pietra per la nuova sede dellIstituto Tecnico Commerciale 'Pavese'

Caserta - Intensa giornata di impegni per il Settore Edilizia della Provincia che oggi, 11 marzo, procederà alla posa della prima pietra di due importanti interventi edilizi a favore della popolazione scolastica di Terra di Lavoro. Alle ore 11,00...

Intensa giornata di impegni per il Settore Edilizia della Provincia che oggi, 11 marzo, procederà alla posa della prima pietra di due importanti interventi edilizi a favore della popolazione scolastica di Terra di Lavoro. Alle ore 11,00 - difatti - in viale delle Industrie (area ex Saint Gobain), partiranno ufficialmente i lavori di costruzione della nuova sede dell'Istituto Tecnico Commerciale Cesare Pavese, a conclusione di un complesso e lungo iter iniziato nel 1986, con il primo lotto funzionale della struttura, interamente progettata dai tecnici della Provincia. Il progetto definitivo dell'importante e moderna costruzione è firmato dal dirigente del Settore Arch. Giovanni Tuzio e si avvarrà di soluzioni tecniche molto avanzate previste dalla normativa e comunque finalizzate al benessere personale degli studenti e ad una moderna didattica.
A seguire, sarà posta anche la prima pietra del primo lotto funzionale dei lavori di ampliamento dell'ISIS G. Ferraris in via Amendola a Puccianiello, un ampliamento che in realtà sarà realizzato con una nuova struttura, collegata a quella preesistente, e che comprenderà, in questa prima fase, la realizzazione di laboratori e di ben 8 nuove aule didattiche. Da sottolineare che questa opera, per la natura di area protetta dell'area su cui insiste, contigua ai giardini della Reggia ed all'Oasi WWF di San Silvestro, sarà opportunamente "sposata" con l'ambiente circostante grazie ad un innovativo tetto-giardino. Il progettista dell'intervento, in questo caso, è un altro tecnico della Provincia, l'Arch. Salvatore Merola.

- sono veramente lieto che gli ultimi giorni del mio impegno commissariale alla Provincia di Caserta - ha sottolineato il Prefetto Biagio Giliberti - prevedano l'inizio dei lavori per due grandi Istituti Scolastici casertani, peraltro molto attesi e da molto tempo, atteso che fin dai primi giorni di questo intenso anno di lavoro, ho privilegiato il tema della Scuola e, quindi, dell'edilizia scolastica, nel convincimento che migliorando le condizioni di studio possa migliorare anche la didattica e l'apprendimento degli studenti che, specie in questa particolare e difficile congiuntura, devono approssimarsi al mondo del lavoro e delle opportunità con competenza, cultura e professionalità.
Alle due cerimonie sono state invitate tutte le autorità del territorio, quelle scolastiche ed i Sindaci dei comuni limitrofi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento