menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cgil: illegittime le disposizioni che vincolavano il numero dei docenti nelle classi

Caserta - Il diritto allo studio va assicurato anche agli studenti disabili. Fa parte di un nucleo di garanzie non attaccabili neppure dalla discrezionalità del legislatore. Per queste ragioni la Corte costituzionale, con la sentenza n. 80...

Il diritto allo studio va assicurato anche agli studenti disabili. Fa parte di un nucleo di garanzie non attaccabili neppure dalla discrezionalità del legislatore. Per queste ragioni la Corte costituzionale, con la sentenza n. 80, depositata e scritta da Maria Rita Saulle, ha dichiarato l'illegittimità delle norma della Finanziaria 2008 con le quali veniva fissato un limite massimo al numero dei posti degli insegnanti di sostegno.
Identica bocciatura per l'esclusione dalla possibilità di assumere con contratto a tempo determinato i medesimi docenti in deroga al rapporto insegnanti-alunni, quando nelle classi sono presenti studenti con una disabilità grave.

Questa sentenza della Corte Costituzionale, che ripristina norme più favorevoli per l'integrazione degli alunni disabili, "rende giustizia a tante famiglie costrette a subire le conseguenze di scelte sbagliate fatte da questo governo ed aggravate dai tagli della ministra Gelmini",sostiene l'ufficio disabili della Cgil. "La legislazione italiana sull'integrazione e' tra le più avanzate in Europa e come tale va difesa e implementata. Per queste ragioni occorre che il governo, insieme alle Regioni e agli enti locali, investa maggiori risorse affinchè gli alunni disabili possano avere identiche opportunità formative rispetto a tutti gli altri, abbattendo ogni barriera che si frappone al diritto costituzionale dell'apprendimento di qualità garantito ad ogni persona- Ma la sentenza consente anche di avere maggiori disponibilità di posti di sostegno per incarichi annuali per i precari e maggiori certezze di stabilità. E' un ulteriore sconfessione dei tagli pesantissimi che stanno distruggendo la scuola pubblica".
Per assistenza informazioni in merito, contattare Cgil ufficio disabili, Caserta Via Verdi n.40 ogni martedì e giovedì dalle 9:00 alle 12:00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento