menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100122053833_Hospice

20100122053833_Hospice

Stati Generali delle Cure Palliative e delle Terapie del Dolore in Campania

Santa Maria Capua Vetere - I malati che lottano contro il dolore inutile e la perdita di dignità e di autonomia hanno finalmente un punto di riferimento. Sarà inaugurato l'11 febbraio 2010, in occasione della XVIII Giornata mondiale del Malato, il...

I malati che lottano contro il dolore inutile e la perdita di dignità e di autonomia hanno finalmente un punto di riferimento. Sarà inaugurato l'11 febbraio 2010, in occasione della XVIII Giornata mondiale del Malato, il Polo del Sollievo Scienza della vita, il primo centro nella regione Campania specializzato nella lotta al dolore e nelle cure palliative. Sede dell'evento è l'Hospice Nicola Falde, via Murata, Santa Maria Capua Vetere (CE), dove saranno ospitati per tre giorni, 11-13 febbraio, gli Stati Generali delle Cure Palliative e delle Terapie del Dolore in Campania, promossi da European Cancer Patient Coalition, Associazione House Hospital onlus, associazione Antea, Eapc (European Association of Palliative Care), Sicp (Società italiana cure palliative), Favo (Federazione associazioni volontariato in oncologia), Lilt (Lega italiana lotta tumori), associazione Umana onlus, Centro Nazionale delle Ricerche - Unità di Genetica dei Tumori, e da altri enti no profit.
Giovedì 11 febbraio, a partire dalle ore 9, cerimonia inaugurale, alla presenza delle Istituzioni, dell'Hospice Nicola Falde che, con l'Hospice Villa Giovanna di Tora e Piccilli (CE) e l'Hospice Antea di ROMA, costituisce il Polo del Sollievo Scienza della Vita*. A seguire, la tavola rotonda - presieduta da Giovanni Zaninetta, presidente Sicp - "Ruolo del volontariato nelle cure palliative e terapie del dolore", con interventi di Francesca Crippa Floriani, presidente FCP (Federazione Cure Palliative); Francesco De Lorenzo, presidente Favo; Pasquale Giustiniani del Cramt Regione Campania (Coordinamento regionale assistenza ai malati terminali); Diego Iannece dell'Associazione House Hospital onlus; Gianluigi Zeppetella, coordinatore scientifico dell'evento e responsabile regionale Sicp, direttore UOC di Terapia del Dolore e Cure Palliative dell'AO di Caserta.Dalle ore 15,30 la seconda sessione dei lavori della giornata con la tavola rotonda "Ruolo delle diverse istituzioni nel SSN" a cui prendono parte Lorenzo Chieffi, preside Facoltà Giurisprudenza Sun; Gaetano D'Onofrio dell'AO "A. Cardarelli"; Francesco Graziano, direttore Distretto 38 Asl Caserta; Giuseppe Palmieri del Cnr; Gianni Piccirillo, presidente nazionale SIMeT (Sindacato italiano medici del territorio).
La giornata di venerdì 12 febbraio (sempre dalle 9 alle 18) prevede, dopo i saluti delle Istituzioni, la tavola rotonda - presieduta da Caterina Aurilio della Sun - "Ospedale e territorio senza dolore", a cui intervengono Francesco Diurno dell'Asl Caserta; Francesco De Falco dell'INT "G. Pascale"; Rosa Palomba della Federico II; Gaetano Sicuranza dell'Arsan Regione Campania; Gianluigi Zeppetella. Nel pomeriggio l'incontro - presieduto da Enrico Barbato, coordinatore Aiom Campania - è sul "Ruolo della rete oncologica": fra i partecipanti Michele Caiazzo, consigliere Regione Campania; Francesco Cremona, direttore scientifico House Hospital onlus; Antonio Gambacorta, commissario straordinario Asl Caserta; Vincenzo Nespoli, senatore della Repubblica; Bruno Zamparelli del Cramt.

Sabato 13 febbraio, a partire dalle ore 9 i saluti delle Istituzioni e la tavola rotonda - presieduta da Emiliana Gemellini dell'House Hospital - "Quale futuro per le cure palliative e la terapia del dolore in Campania?" vede tra i partecipanti Giuseppe Casale di ANTEA; Francesco Mosillo dell'Hospice Villa Giovanna; Gianluigi Zeppetella e rappresentanti PD e PDL. Alle ore 13 le Conclusioni degli Stati generali.
Nel corso di ogni giornata sono previste premiazioni ad Autorità e Istituzioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento