menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polo Formativo Settore Aerospazio convenzione tra Fondazione Villaggio Ragazzi e Regione

Maddaloni - E' decollato, in provincia di Caserta, il Polo Formativo del Settore Aerospazio promosso dalla Fondazione Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni e sostenuto con convinzione da 28 partner - tra Università, Enti di Formazione, Istituzioni...

E' decollato, in provincia di Caserta, il Polo Formativo del Settore Aerospazio promosso dalla Fondazione Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni e sostenuto con convinzione da 28 partner - tra Università, Enti di Formazione, Istituzioni scolastiche e imprese del settore - costituitisi in Associazione Temporanea di Scopo (A.T.S.) per la gestione delle attività del Polo. L''iniziativa si è concretizzata l' 8 gennaio del 2010, allorquando il Presidente del Villaggio dei Ragazzi, P. Miguel Cavallè Puig L.C., ha firmato, presso gli uffici del Settore Politiche Giovanili della Regione Campania, una Convenzione che ha avviato di fatto le procedure per l'inizio delle attività del Polo. Presenti, per la Regione Campania, il Dr. Gaspare Natale. Alla luce della sottoscrizione di questo importante atto amministrativo, le azioni che verranno immediatamente messe in atto sono:Azioni di sistema
1. AZIONE 1: Indagine sulle prospettive evolutive del settore produttivo aerospazio ed analisi dei fabbisogni di innovazione e formazione
2. AZIONE 2: Diffusione dei risultati dell'azione 1.
3. AZIONE 3: Orientamento dei candidati ai fini della scelta del percorso formativo
Trattandosi di Alta formazione, gli utenti, spiega l' ing. Giusto Nardi, Direttore del Polo Aerospazio e Preside dell'Istituto Tecnico Industriale e dell'Istituto Tecnico Aeronautico del Villaggio dei Ragazzi, saranno diplomati e laureati. In merito, invece, ai requisiti tutti di partecipazione alla selezione di ammissione e alle modalità di presentazione delle domande, continua l'ingegnere, verrà predisposto e pubblicato, secondo le procedure stabilite dalle Linee Guida relative ai Poli Formativi (B.U.R.C. n. 14 del 2.3.2009), un apposito Bando.
I componenti del Comitato Scientifico (C.T.S.) designati dall'assemblea dell'A.T.S. del 6.7.2009, che dovrà gestire tutte le attività del Polo, sono:
- il Dr. Pietro Matrisciano, Rappresentante dell'Ente Capofila del Polo (ITA - Villaggio dei Ragazzi);- il Preside Gennaro Mirabella, Istituto "Fermi" di Napoli;
- Prof. Giuseppe del Core - rappresentante dell'università Parthenope;
- Il Prof. Rosvaldo Firera, rappresentante dell'Ente di Formazione " ARES";
- Il Dr. Antonio Limatola, rappresentante dei Centri di Ricerca;

- Il Dr. Antonio Capuano della Vulcanair, rappresentante delle Aziende.
Con questa iniziativa, spiega P. Miguel, immetteremo nel mondo del lavoro una serie di figure professionali formate e richieste dal Settore Aerospaziale. Sarà questa un'ulteriore occasione, continua il Presidente dell'Opera di Piazza Matteotti, per dare anche una scossa forte ad una situazione occupazionale che stenta a crescere. Alle affermazioni di P. Miguel seguono quelle del Dr. Pietro Matrisciano, secondo cui: "Si tratta di un'iniziativa forte realizzata in un settore importante e ad alto contenuto di innovazione e ricerca, che realmente può dare all'intera Regione tanto in termini di futuro economico" e quelle dell'ingegnere Giusto Nardi, pronunciate nella prima assemblea dell'A.T.S., tenutasi il 6 gennaio c.a.: "Saranno molte in questo anno le attività da svolgere ma si tratta per noi solo dei primi passi, comunque importanti, rispetto alla strada che intendiamo percorrere. L'azione aggregativa promossa dal Polo, infatti, metterà in rete i soggetti coinvolti con l'obiettivo di far emergere le singole competenze, tecnologie, e attività di ricerca."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento