menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091127063624_Ragosta

20091127063624_Ragosta

Concluso con successo alla scuola Garibaldi progetto Noi diversi e uguali

Teano - Lo scorso 25 novembre 2009, presso il salone al primo piano dell'edificio scolastico "G.Garibaldi", si è concluso, con una manifestazione aperta a tutti i partecipanti al corso Pon ed in particolare ai genitori degli alunni, il progetto...

Lo scorso 25 novembre 2009, presso il salone al primo piano dell'edificio scolastico "G.Garibaldi", si è concluso, con una manifestazione aperta a tutti i partecipanti al corso Pon ed in particolare ai genitori degli alunni, il progetto dal titolo "Noi diversi e uguali". La manifestazione si è conclusa con un vero e proprio successo sia per la grande partecipazione di genitori intervenuti e sia per il momento di confronto che ha seguito la fine il dibattito. Presenti fra gli altri, la Dirigente scolastica professoressa Ragosta Antonietta, l'esperto esterno il dottor Gino Aldi nonché la neuropsichiatra infantile del Circolo dottoressa De Carlo Elena. La dirigente scolastica nel suo intervento ha ringraziato tutti i presenti e, successivamente, ha espresso viva soddisfazione per la realizzazione del progetto in questione. Tale progetto conteneva lo sviluppo delle tematiche relative al disagio giovanile. La neuropsichiatra infantile, dr. De Carlo è intervenuta sull'argomento con una particolareggiata relazione che ha ottenuto il paluso dei presenti per la sua chiarezza e semplicità di esposizione. La corsista Marialuigia Panarello ha poi preso la parola, nella doppia veste di corsista e di valutatrice del piano integrato. Infine, ha concluso sull'argomento il dott. Aldi, psicoterapeuta ed esperto esterno del corso. È intervenuta anche Mariapia Giacomobono, insegnante della scuola, la quale nel suo intervento ha sottolineato come "la nostra dirigente scolastica, prof.ssa. Antonietta Ragosta, sempre attenta al miglioramento dell'offerta formativa ha proposto a noi insegnanti, la partecipazione a corsi PON volti al rafforzamento delle nostre capacità individuali e della nostra professionalità. Il primo di questi corsi, detto B1 "Scietificamente", mirava alla promozione di alcune competenze chiave; in particolare nelle discipline tecnico-scientifiche, che oggi sempre più sono sentite nel nostro vivere quotidiano, grazie al sempre maggior sviluppo delle moderne tecnologie. A riguardo noi dobbiamo essere sempre pronte, nel nostro piccolo, a somministrare quelle regole basilari per la loro conoscenza e il loro corretto utilizzo. Il secondo corso B4 dal titolo "Noi: diversi e uguali", tendeva alla formazione per la didattica individualizzata, sulle corrette strategie per il recupero del disagio, studiando le moderne metodologie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento