menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Influenza A, per le Pmi un opuscolo in quattro lingue

Nola - Prevenzione e imprese. Evitare il contagio da influenza A sui luoghi di lavoro. Il presidente della Delegazione Nola-Pomigliano dell'Api Napoli, Pasquale Bruscino, lancia l'idea di tradurre l'opuscolo divulgativo che è stato consegnato alle...

Prevenzione e imprese. Evitare il contagio da influenza A sui luoghi di lavoro. Il presidente della Delegazione Nola-Pomigliano dell'Api Napoli, Pasquale Bruscino, lancia l'idea di tradurre l'opuscolo divulgativo che è stato consegnato alle imprese in altre tre lingue, arabo, cinese e inglese, oltre l'italiano. Alla serata erano presenti, oltre al presidente Bruscino e al primo vice governatore Lions Distretto 108YA, dott. Emilio Cirillo, anche il professore Giulio Tarro, virologo di fama internazionale e il dottor Raffaele Palombino, epidemiologo dell'Asl Na3 Sud.
«Nessuna istituzione ha pensato di rivolgersi al consistente tessuto imprenditoriale degli immigrati -tuona il presidente Bruscino-. Il rischio di contagio in queste realtà potrebbe essere elevato, da una parte, perché preferiscono curarsi con rimedi della propria tradizione culturale, dall'altra, perché manca un'azione di sensibilizzazione e informazione specificatamente a loro rivolta. Il contagio poi potrebbe mettere a rischio anche lo svolgimento dell'attività imprenditoriale -precisa il presidente della Delegazione Nola-Pomigliano dell'Api Napoli- se diffusa in azienda, la pandemia può
determinare la paralisi delle produzioni in essere. Proprio per evitare questo, -conclude Bruscino- la nostra iniziativa è di tradurre in più lingue l'opuscolo divulgativo che come associazione datoriale, di concerto con i Lions, abbiamo predisposto e diffuso presso le nostre aziende associate».
Entusiasta dell'iniziativa Raffaele Colombino, epidemiologo dell'Asl Napoli 3 Sud, presente alla conferenza di ieri sera presso il San Nicola Park Hotel di Marigliano, che si è impegnato a divulgare l'opuscolo presso tutti i distretti sanitari di competenza dell'Azienda sanitaria al fine di raggiungere i cittadini stranieri residenti sul nostro territorio.

La conferenza di ieri sera è nata nello spirito di superare la fase di allarmismo che si sta vivendo a proposito dell'influenza A con lo scopo di informare sui reali rischi e sui parametri da adottare in azienda per prevenire il contagio. A delucidare i presenti è intervenuto il professore Tarro Giulio, virologo di fama internazionale.
L'iniziativa è stata una delle tante che la delegazione territoriale Nola-Pomigliano dell'Api Napoli e i Lions Club di Castello di Cisterna "Vesuvio Nord" hanno messo in piedi negli ultimi anni. La collaborazione trai due soggetti ha sempre cercato di dare concrete risposte al territorio e a chi vive quotidianamente su questo variegato e ampio sistema territoriale. Una collaborazione storica e proficua come ha sottolineato Emilio Cirillo, primo vice governatore Lions Distretto 108YA.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento