menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Media Dante Alighieri primo Premio Nazionale Comenius

Caserta - Inizio alla grande per la Scuola media "Dante Alighieri", per la quale l'anno scolastico si è aperto con un significativo successo, il conferimento del primo Premio Nazionale Comenius. Un risultato eccezionale, che è un riconoscimento a...

Inizio alla grande per la Scuola media "Dante Alighieri", per la quale l'anno scolastico si è aperto con un significativo successo, il conferimento del primo Premio Nazionale Comenius. Un risultato eccezionale, che è un riconoscimento a tutta la scuola, al dirigente scolastico Chiara Menditto, alla docente referente del progetto Linda Bargigli, a tutti i docenti e soprattutto agli alunni. Il progetto è sul sito della Dante Alighieri: www.scuoladantecaserta.it Il Comenius, tra i più prestigiosi nell'ambito interculturale scolastico e universitario, ha la finalità di avvicinare i giovani attraverso incontri e soggiorni incrociati tra gli Stati partners per costruire la pace e la cooperazione tra i popoli. "Un impegno e un percorso per il quale - scrive Anna Giordano - la Dante Alighieri è stata riconosciuta Scuola all'avanguardia nel lavorare per l'educazione alla pace attraverso una concreta metodologia che consente agli studenti di incontrarsi, di fare esperienze dirette nei Paese ospitanti, di apprenderne la cultura e gli stili di vita per imparare a costruire un mondo nel quale non vi siano più steccati e diversità. Questa è stata la proficua esperienza dell'Assistentato Comenius alla Dante Alighieri, il quale, guidato dalla prof. Bargigli, si è svolto per tutto l'arco dello scorso anno scolastico e che dall'Agenzia Nazionale per il Programma di apprendimento permanente (LLP Longlife Learning Programme) è stato giudicato "il progetto didattico più significativo a livello nazionale e una pratica esemplare da diffondere". La prof. Bargigli parteciperà all'Induction Meeting, che si terrà a Roma il prossimo 13 novembre, nel corso del quale illustrerà, in lingua inglese, agli Assistenti Comenius stranieri presenti in Italia e agli Istituti italiani, che accoglieranno i giovani ospiti durante quest'anno scolastico, le tante attività realizzate dalla sua scuola insieme ad Yesim Unalgan, la giovane Assistente Comenius proveniente dalla Turchia, della quale è stata docente di contatto per il Comenius".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento