menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giusto, Vero, Ragionevole', convegno sulla percezione della Giustizia

Caserta - Il Convegno nasce dall'esigenza di dare risposta ad una domanda che ci poniamo tutti come cittadini globali: può, oggi, la giustizia soddisfare il nostro bisogno di sicurezza"? È dall'interrogativo posto dalla professoressa Annamaria...

Il Convegno nasce dall'esigenza di dare risposta ad una domanda che ci poniamo tutti come cittadini globali: può, oggi, la giustizia soddisfare il nostro bisogno di sicurezza"? È dall'interrogativo posto dalla professoressa Annamaria Rufino (nella foto), ordinario di Sociologia giuridica della devianza e mutamento sociale, e direttore del Dipartimento di Studi Europei e Mediterranei della Seconda Università degli Studi di Napoli che si individua la chiave di lettura del Convegno di studi internazionale: "Giusto, Vero, Ragionevole. La percezione della Giustizia nell'era globale/Right, True, Reasonable. The perception of Justice in the global era". Una due giorni di confronto e di dibattito, con personalità accademiche di elevato spessore scientifico organizzata dal Dem - Dipartimento della Sun e dall'Ais (Sezione di Sociologia del Diritto, ndr.), sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, in programma per i prossimi 29 e 30 Ottobre, presso il Sito Reale del Belvedere di San Leucio. "La percezione della frantumazione del rapporto di fiducia tra cittadino e istituzioni pubbliche - spiega la professoressa Rufino, promotrice dell'evento e membro del comitato scientifico composto, inoltre, da Alberto Febbrajo, Gunther Teubner e Lucio d'Alessandro - sta, di fatto, minando alla base la coesione del sistema sociale, generando disorientamento e disagio". Ricco il parterre degli interventi. Accanto ai contributi dei docenti di molte università italiane, tra cui i professori Luigi M. Lombardi Satrianie e Alfonso M. Stile, dell'Università "Sapienza" di Roma, e Mario Rusciano della "Federico II", parteciperanno Nicolás López Calera (Granada), Karl-Heinz Ladeur (Università di Hamburg and Bremen), Kristin Henrard (Rotterdam), Eugenia Relan*o Pastor (Madrid, Complutense), Bill Hughes (Glasgow), Marc Amstutz (Freiburg). "In un certo senso il tema del Convegno - osserva la professoressa Rufino - rappresenta una tappa conclusiva di un lungo percorso di riflessione e di impegno nella ricerca del Dipartimento, sin dalla sua istituzione. In questo senso è significativa la partecipazione di tanti afferenti a vari settori scientifico-disciplinari". Un contributo fondamentale sarà dato dalle relazioni di esponenti provenienti dal mondo della Giustizia; parteciperanno, infatti, Corrado Lembo, Procuratore della Repubblica del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Carla Musella e Ugo Vitiello della Corte d'Appello del Tribunale di Napoli, sezione Lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento