menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091007064012_sindaco_influenza

20091007064012_sindaco_influenza

Riscontrato caso influenza A, Sindaco: 'Evitare allarmismi'

Marcianise - "E' assolutamente necessario evitare allarmismi e panico immotivato. Voglio tranquillizzare tutti i cittadini. L'influenza A/H1N1 è simile alla forma stagionale che ogni anno, durante i mesi invernali, colpisce e costringe a letto...

"E' assolutamente necessario evitare allarmismi e panico immotivato. Voglio tranquillizzare tutti i cittadini. L'influenza A/H1N1 è simile alla forma stagionale che ogni anno, durante i mesi invernali, colpisce e costringe a letto milioni di italiani".
E' in questa dichiarazione, pronunciata dal sindaco Antonio Tartaglione, che si racchiude il senso della conferenza stampa, tenutasi ieri pomeriggio (6 ottobre) presso la sala giunta del comune. Informare i cittadini in maniera puntuale, onde evitare la diffusione di panico immotivato si è resa azione d'uopo a seguito della segnalazione di un caso di influenza del tipo A/ H1N1, riscontrato in una scuola materna del territorio. Nulla di preoccupante: è stato lo stesso primo cittadino che, informatosi personalmente delle condizioni di salute del bambino colpito dal virus, ha tenuto a rassicurare tutti sulle stesse. "Al momento- continua il sindaco Tartaglione- non ci risulta che ci siano state denunce di altri casi sospetti da parte dei medici e dei pediatri di base, né tantomeno ricoveri di cittadini di Marcianise per sospetto contagio nei nosocomi della provincia". Sempre nella mattina di ieri, i rappresentanti dell' Asl hanno effettuato un sopralluogo presso l'istituto scolastico interessato dal rilevamento di tale forma virale. Successivamente gli stessi hanno steso una relazione, nella quale si rendeva nota la non sussistenza delle indicazioni per il coinvolgimento della scuola. Quello registrato dunque, almeno per il momento, appare un caso isolato. Ma non per questo non è consigliabile adottare una serie di comportamenti, utili a prevenire qualsiasi forma di possibile contagio. Seguendo le direttive emanate dal ministero della salute, anche il sindaco Tartaglione ha voluto raccomandare ai cittadini di curare particolarmente l'igiene personale, di lavarsi spesso le mani, strofinandole per venti secondi, nonché di tenere un fazzolettino monouso davanti alla bocca in caso di tosse o di starnuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento