menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udu: solidariet associazione DiversaMenteGiovani

Pozzuoli - Giovedì sera una strada intera è stata chiusa al passaggio per l'inaugurazione di un rinomato negozio d'abbigliamento. È accaduto in Via Cosenza, una delle principali vie del centro storico di Pozzuoli. Un'attività commerciale, in...

Giovedì sera una strada intera è stata chiusa al passaggio per l'inaugurazione di un rinomato negozio d'abbigliamento. È accaduto in Via Cosenza, una delle principali vie del centro storico di Pozzuoli. Un'attività commerciale, in occasione dell'inaugurazione, ha fatto letteralmente transennare tutta la via, impedendo anche il viavai di persone sprovviste di invito!
Nell'occasione i ragazzi dell'associazione "DiversaMenteGiovani" hanno voluto dimostrare, giustamente, il loro dissenso. I militanti della neonata associazione hanno esposto uno striscione verso la fine della "festa" ma sono stati aggrediti verbalmente da gente che si qualificava come "addetti ai lavori". L'Unione degli Universitari dell'area flegrea esprime piena solidarietà ai ragazzi dell'associazione e si ritiene sempre disponibile per un possibile confronto sulla questione, affinché se ne parli soprattutto nei palazzi dell'amministrazione.

"Come cittadini non possiamo accettare che una strada venga chiusa al passaggio delle persone solo perché c'è qualche personaggio della televisione o perché si festeggia l'inaugurazione di un negozio - ha affermato Riccardo Volpe, coordinatore dell'Udu Area Flegrea. Il fatto che abbiano chiesto l'invito per entrare a Via Cosenza è qualcosa di vergognoso ed inammissibile, ed è giusto che se ci dovessero essere margini di illegalità nel transennare un'intera strada i responsabili ne paghino le conseguenze".
"Quello che è successo ieri sera - ha affermato Christian Bello, uno dei responsabili dell'Unione degli Universitari - non dovrà mai più accadere! Il suolo pubblico è e resta di tutti i cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento