menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raddoppio retta mensa non residenti, esposto genitori

Sant'Arpino - Ieri mattina alla Stazione dei Carabinieri di Sant'Arpino è stato presentato un'esposto da parte di una cinquantina di cittadini non residenti nel comune di Succivo i cui figli però frequentano la locale scuola materna. L'esposto...

Ieri mattina alla Stazione dei Carabinieri di Sant'Arpino è stato presentato un'esposto da parte di una cinquantina di cittadini non residenti nel comune di Succivo i cui figli però frequentano la locale scuola materna. L'esposto denuncia la discriminante decisione della guinta comunale che con delibera n°106 del 31/12/2008 impone di pagare una retta di 77 euro per il servizio mensa a fronte dei 38 euro pagati dagli alunni residenti a Succivo. Cifra alquanto onerosa se si pensa che diverse famiglie non residenti hanno più di un figlio alla scuola materna di Succivo e che si ritrovano ora a fare i conti con una delibera che non gli è stata comunicata al momento dell'iscrizione.Nell'esposto si chiede al Sindaco di riesaminare l'illeggittimo provvedimento adottato dalla giunta comunale in nome della non discriminazione e della libertà da parte dei cittadini di poter scegliere liberamente la scuola per i propi figli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento