menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, 98 mln euro per centri di riabilitazione

Napoli - La giunta regionale, su proposta del Presidente Antonio Bassolino e degli assessori Mario Santangelo e Mariano D'Antonio, ha approvato in seduta straordinaria una variazione di bilancio per stanziare 98 milioni di euro, a valere sui...

La giunta regionale, su proposta del Presidente Antonio Bassolino e degli assessori Mario Santangelo e Mariano D'Antonio, ha approvato in seduta straordinaria una variazione di bilancio per stanziare 98 milioni di euro, a valere sui fondi ordinari della sanità, per consentire la ripresa dei servizi di riabilitazione erogati dalla asl Napoli 1 e dalla asl di Salerno attraverso i centri convenzionati.
Lo stanziamento fa seguito all'intesa raggiunta ieri sera dalla Regione con le organizzazioni sindacali e imprenditoriali del comparto sanitario.
In particolare, 80 milioni di euro vengono stanziati alla asl Na1 e 18 milioni all'azienda sanitaria di Salerno. Verranno così subito erogate ai centri di riabilitazione le liquidazioni per le prossime quattro mensilità (da settembre a dicembre 2009). I centri, a loro volta, potranno subito pagare gli stipendi dei dipendenti e ripristinare i servizi ai cittadini.

Inoltre la Asl Na1 entro i prossimi giorni completerà le procedure di certificazione dei crediti dal 2006, misura che è necessaria per consentire alle imprese sanitarie di operare sul mercato del credito.
"La mancata erogazione da parte del governo degli 1,7 miliardi di euro dovuti alla Regione - ha dichiarato il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino - sta rendendo sempre più difficile gestire il comparto sanitario. Malgrado questo grave ritardo, che ci auguriamo venga al più presto colmato, siamo riusciti a reperire da diversi capitoli del bilancio della sanità regionale le risorse per fronteggiare l'emergenza del settore riabilitativo. Con questo importante provvedimento permettiamo dunque la ripresa di un servizio fondamentale per migliaia e migliaia di cittadini, molti dei quali diversamente abili. Ancora una volta, con grande senso di responsabilità, la Regione è impegnata a garantire il rigore finanziario e la qualità dei servizi pubblici e privati" ha concluso Bassolino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento