menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ennesimo atto vandalico scuola parco Rossella

San Nicola la Strada - Dopo gli atti vandalici dell'11 settembre scorso perpetrati nella notte ai danni di ben otto autovetture parcheggiate nell'area condominiale di Via Giovanni Leone, e gli atti, anch'essi vandalici, perpetrati all'interno...

Dopo gli atti vandalici dell'11 settembre scorso perpetrati nella notte ai danni di ben otto autovetture parcheggiate nell'area condominiale di Via Giovanni Leone, e gli atti, anch'essi vandalici, perpetrati all'interno della villa comunale "Santa Maria delle Grazie" con la pubblica denunzia del sindaco Pascariello e il conseguente anticipo dell'orario di chiusura del parco, questa volta è il turno della scuola materna comunale adiacente all' accademia Musicale Toscanini. A scoprire il grave episodio, che pone seri problemi di ordine pubblico, è stato un residente della zona che alle 10,50 circa di domenica scorsa mentre portava a passeggio il cane nel campo di basket adiacente al parco Rossella, ha notato i vetri della scuola materna erano rotti e c'erano segni evidenti di ingresso nell'edificio. Il residente ha, quindi, allertato i Carabinieri della locale stazione e la Polizia Municipale che sono intervenuti non rilevando (almeno apparentemente) alcun furto all'interno dell'edificio scolastico ma solo danni e intrusione dall'esterno. Lo stesso cittadino che ha avvertito i Carabinieri ha fatto presenti che era impellente la messa in sicurezza della zona, soprattutto per quanto riguardava i numerosi vetri rotti, in quanto (anche su sua indicazione) essendo essa confinante con il campo di basket metteva a rischio l' incolumità dei propri figli a causa della presenza appunto di vetri taglienti sul prato circostante l' edificio. Questo è l' ennesimo esempio di un crescendo di atti vandalici ai danni del patrimonio immobiliare pubblico e privato perpetrato con insistenza in un breve periodo anche grazie alla totale assenza di mezzi di controllo da parte delle autorità competenti. La domanda che si pongono i cittadini residenti riguarda la funzionalità delle telecamere della videosorveglianza, visto che, sembra, non tutte le telecamere funzionino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento