menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Influenza H1N1, Santangelo: 'Situazione sotto controllo'

Napoli - L'assessorato regionale alla Sanità, in applicazione delle disposizioni del ministero della Salute, ha attivato una serie di iniziative per rafforzare l'informazione ai cittadini sui sintomi e sullo stato di diffusione dell'influenza H1N1...

L'assessorato regionale alla Sanità, in applicazione delle disposizioni del ministero della Salute, ha attivato una serie di iniziative per rafforzare l'informazione ai cittadini sui sintomi e sullo stato di diffusione dell'influenza H1N1 sul territorio campano e per intervenire con efficacia nel caso si presentassero eventuali complicanze relative alla malattia. In particolare:
i reparti di terapia intensiva dell'Ospedale Cotugno e dell'azienda ospedaliera Federico II di Napoli sono state adeguati - attraverso l'attivazione di apparecchiature per l'ossigenazione extra-corporea - per intervenire efficacemente qualora si presentassero complicanze relative al H1N1;
sul portale della Regione Campania (www.regione.campania.it) saranno attivate nelle prossime ore delle pagine informative dedicate all'H1N1 e alle procedure da seguire nel caso si ritenga di aver contratto la malattia.
"Ci stiamo muovendo in via preventiva e cautelare per offrire ai cittadini campani la migliore assistenza medica e sanitaria nel caso di eventuale contagio dall'influenza H1N1" ha dichiarato l'assessore regionale alla Sanità Mario Santangelo.

"Va sottolineato però - ha aggiunto Santangelo - che la situazione al momento è tranquilla e del tutto sotto controllo. I casi di contagio finora verificati sul nostro territorio sono meno di un centinaio e del tutto in linea con la media nazionale. Inoltre tutti i casi sono stati risolti nel giro di pochi giorni con una normale terapia antivirale. Abbiamo comunque deciso di intensificare l'informazione ai cittadini e di approntare strutture ad hoc presso il Cotugno e la Federico II per dare ancora maggiore sicurezza ed evitare inutili apprensioni o allarmismi" ha concluso Santangelo.
Salta all'inizio della sezione Dettaglio Comunicato Stampa Salta ad inizio pagina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento