rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Scuola Piedimonte Matese

Fusco soddisfatto per 3 progetti Scuole Aperte

Piedimonte Matese - Il Presidente del Consiglio generale della Comunità Montana del Matese, nonché Presidente del Comitato Locale per l’Educazione degli Adulti, Prof. Marco Fusco, visibilmente soddisfatto, nell’annunciare alla stampa...

Il Presidente del Consiglio generale della Comunità Montana del Matese, nonché Presidente del Comitato Locale per l’Educazione degli Adulti, Prof. Marco Fusco, visibilmente soddisfatto, nell’annunciare alla stampa l’approvazione di tre importanti progetti facenti parte del programma “Scuole Aperte”, ha ringraziato per la collaborazione referenti locali di Rifondazione Comunista Massi e Sisto, e l’Assessore Regionale al Lavoro e alla Formazione Professionale Dott. Corrado Gabriele. Ancora una volta abbiamo il piacere di comunicarVi che la Regione Campania ha condiviso le tre iniziative sostenute dal Comitato Locale per l’educazione agli adulti che riguardano l’avviso pubblico “Scuole Aperte”.
Tre progetti che coprono tutto il territorio matesino da Piedimonte Matese fino a Letino e Gallo Matese. Protagoniste le scuole del territorio, a cominciare dai tre Istituti Superiori Secondari che fanno da capofila, insieme al Comitato Locale per l’Educazione agli adulti: Ipsia “M: Bosco”di Alife, Istituto Commerciale “De Franchis” e L’Istituto Agrario “A.S.Coppola” di Piedimonte Matese. “Scuole Aperte” è al suo secondo anno di vita ed è una scommessa dell’Assessore al ramo della Regione Campania Corrado Gabriele. Una scommessa vinta considerato che il Ministro della Pubblica Istruzione Fioroni con apposita circolare l’ha estesa a tutte le scuole italiane.
“La nostra proposta, a testimonianza dell’ottimo lavoro sin qui svolto, ha ottenuto una positiva valutazione ed è posizionata utilmente nella graduatoria delle iniziative finanziabili- dichiara il presidente Marco Fusco-. I tre progetti sono stati finanziati. Ogni progetto riceverà 50 mila euro per tenere aperte le scuole di pomeriggio con iniziative rivolte al territorio che riguardano il sociale, l’ambiente, le tradizioni popolari. Non posso non ringraziare i referenti locali dell’Assessore Gabriele, Augusto Massi e Vincenzo Sisto che hanno rappresentato correttamente e con caparbietà le reali esigenze del nostro territorio facendoci raggiungere un risultato veramente straordinario. C’è ora una attenzione particolare per tutto il Matese e questo ci fa guardare con speranza al futuro.
Nel ribadire, pertanto, la particolare proficuità del sistema di concertazione locale che tutti insieme siamo stati in grado di allestire in occasione del Patto Formativo Locale “Ruralia” e in quest’ultima iniziativa appena descritta e nell’augurarci che diventi sempre più una consueta buona prassi di politica locale ci rivolgiamo a tutti gli amministratori locali perché abbandonino il sistema dell’assistenzialismo e si aprano a una nuova stagione politica che porti benessere e opportunità concrete soprattutto per le nuove generazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusco soddisfatto per 3 progetti Scuole Aperte

CasertaNews è in caricamento