rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Scuola Aversa

Atassia: intesa tra Aisa e Aeop per realizzazione film

Aversa - Dopo i vari incontri tenutosi,dapprima a Napoli, ad Aversa e poi ad Aprilia, dove i vertici delle due associazioni di rilevanza Nazionale ed europea hanno raggiunto intesa perfetta sia per quanto concerne l’assistenza domiciliare nonché...

Dopo i vari incontri tenutosi,dapprima a Napoli, ad Aversa e poi ad Aprilia, dove i vertici delle due associazioni di rilevanza Nazionale ed europea hanno raggiunto intesa perfetta sia per quanto concerne l’assistenza domiciliare nonché accordi preventivi e discussione sulla realizzazione del centro di eccellenza per la cura e la ricerca delle sindromi atassiche di Aprilia,grazie alla tenacia del referente Paolo ZENGARA per l’AISA(associazione italiana sindrome atassica) e il presidente della regione Campania nonché presidente della provincia di Caserta Massimo Giaquinto per l’AEOP(Associazione Europea Operatori Polizia), da oggi le due associazioni avranno un nuovo scopo comune: la realizzazione del film documento “l’aquilone di Claudio”.
Tale accordo prevedera’, entro pochi mesi, l’inizio delle riprese cinematografiche i cui protagonisti saranno tutti attori ed attrici di fama nazionale.
Per la realizzazione di tale progetto,il dito è stato puntato dall’AEOP e dall’AISA sulle Marche.L’idea nasce dalla collaborazione tra l’AISA e la CENTOMEDIA audiovisivi di Antonio Centomani,da oggi affiancati anche dall’AEOP, cio’ per realizzare un progetto che sia ulteriore mezzo divulgativo a favore dell’associazione e dell’informazione sulla patologia affinchè possa portare un aiuto economico sia per la ricerca sia per le famiglie coinvolte.
Il progetto, si propone l’obiettivo di supportare la “Missione” dell’AISA, di dare informazioni sulla malattia ma principalmente di aiutare le famiglie ad affrontarla.
Come è noto, le ricerche, sono ormai ad uno stadio avanzato, ma i ricercatori hanno bisogno di fondi per continuare, ed è a tale proposito che nasce l’idea di realizzare un “film documento” che racconti la storia di un giovane, che con la sua famiglia si ritrova catapultato nel mondo di una patologia ancora sconosciuta, e per la quale, la scienza sta ancora sperimentando un farmaco in grado di arrestare o almeno rallentare le conseguenze devastanti della stessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atassia: intesa tra Aisa e Aeop per realizzazione film

CasertaNews è in caricamento