Sabato, 15 Maggio 2021
Scuola

Campagna reclutamento volontari

Caserta - Se si hanno più di 18 anni, si ha la straordinaria opportunità di diventare volontario della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt).In Terra di Lavoro la Lilt è presieduta da Enzo Battarra ed è componente del Coasca, il...

Se si hanno più di 18 anni, si ha la straordinaria opportunità di diventare volontario della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt).In Terra di Lavoro la Lilt è presieduta da Enzo Battarra ed è componente del Coasca, il Coordinamento delle Associazioni Casertane.Per dare valore al proprio tempo libero e per vivere la gioia di aiutare chi ha bisogno non servono competenze specifiche ma basta solo un cuore grande.
I volontari si occupano dell'accoglienza di quanti si recano presso gli ambulatori convenzionati, della divulgazione del materiale informativo, della promozione della Lilt presso le Istituzioni, dell'attuazione degli interventi di sensibilizzazione per la diffusione della cultura della prevenzione presso scuole e aziende, della collaborazione nell'organizzazione di eventi per la raccolta fondi, allestendo e presidiando gli stand.Se si vuol diventare un volontario della Lilt Caserta, basta contattare la sezione entro il 24 novembre via mail all'indirizzo caserta@lilt.it e chiedere tutte le informazioni.Sabato 30 novembre presso l'Ora City di San Nicola la Strada ci sarà la cena di beneficenza organizzata dal dottor Roberto Giorgio. Per informazioni e prenotazioni si può contattare via mail all'indirizzo caserta@lilt.it.
Intanto, continuano le sedute di visite senologiche gratuite che hanno raggiunto le 318 prenotazioni, di cui la gran parte già effettuate a Caserta e a Santa Maria Capua Vetere. Parallelamente prosegue anche il progetto Donne Fuori Fascia, ideato dalla responsabile della Consulta Femminile della Lilt di Caserta Angela Maffeo, che entro la fine dell'anno supererà le 600 visite di prevenzione oncologica per le donne fuori dall'intervallo d'età prevista per lo screening sanitario in essere dell'Asl Caserta.

Nonostante le precarie condizioni economiche in cui la Sezione versa ormai da oltre un anno, grazie al sostegno della Lilt nazionale e alla prestazione professionale gratuita di oltre venti medici, specializzati in varie discipline, con l'ausilio di quindici volontari attivi in tutta la Provincia di Caserta, si raggiungeranno le 2000 visite senologiche e saranno superati i 1000 controlli dermatologici. Inoltre, sono 104 le richieste soddisfatte sulle informazioni legali ai malati oncologici su percorsi per l'attribuzione della pensione di invalidità e dell'accompagnamento presso l'infopoint in convenzione con l'Azienda Ospedaliera di Caserta.
Infine, è iniziata, presso il Centro Iatropolis di Caserta, la campagna sulla corretta nutrizione per la prevenzione dell'insorgenza e delle recidive del tumore al seno a cura del dottor Daniele Grumiro. Per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 335.6423391.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna reclutamento volontari

CasertaNews è in caricamento