Scuola

Nuovo indirizzo attivo all'Istituto Tecnico Buonarroti

Caserta - Si amplia l'offerta formativa dell'Istituto Tecnico Statale "Michelangelo Buonarroti" di Caserta pregevolmente diretto dalla professoressa Antonia Di Pippo. Ai tradizionali indirizzi, ex Geometra, Agrario, Biotecnologie sanitarie...

092523_open_day

Si amplia l'offerta formativa dell'Istituto Tecnico Statale "Michelangelo Buonarroti" di Caserta pregevolmente diretto dalla professoressa Antonia Di Pippo. Ai tradizionali indirizzi, ex Geometra, Agrario, Biotecnologie sanitarie, Turistico, Amministrazione Finanza e Marketing, si aggiunge dal prossimo anno scolastico, il corso di studi in Grafica e Comunicazione e "Sistema Moda" con articolazione "Tessile, abbigliamento e moda". "Quest'ultimo indirizzo - spiega la preside - permette agli studenti di acquisire competenze specifiche nel settore tessile, abbigliamento ed accessori in merito alle tecniche creative, progettuali, produttive e di marketing. Nello specifico, al termine di un quinquennio, il diplomato ha competenze precise nell'ambito delle materie prime, dei processi produttivi e dei prodotti moda, assume ruoli e funzioni di ideazione, progettazione e produzione di filati, tessuti, confezioni e accessori". Stage, tirocini e interventi di esperti garantiscono poi un proficuo collegamento con il mondo del lavoro.
Inoltre il "perito" può essere inserito in attività produttive industriali di settore e ricoprire diversi ruoli professionali legati all'affascinante mondo della moda quale: stilista, modellista, pianificatore delle attività aziendali ed anche organizzatore di eventi moda. Il corso permetterà di accedere a tutti i percorsi universitari; di proseguire il proprio percorso di studio accedendo all'Its (di durata biennale) per acquisire le qualifiche di: stilista tecnologico, marketing e comunicazione per le imprese di moda, designer di accessori; ma anche di studiare fashion design presso Istituti di moda e marketing in Italia e all'estero. "Il Tessile-Moda, rappresentato da Sistema Moda Italia (SMI), costituisce da sempre uno dei settori di eccellenza del Made in Italy - sottolinea la Di Pippo - come attestano i numeri del settore ed il suo posizionamento a livello internazionale. Il numero di posti scoperti per mancanza di diplomati (su 100 assunzioni stabili) è del 33,9% (Fonte: Unioncamere-Ministero del Lavoro, 2011). Il settore - conclude la preside - soltanto nel 2011, ha registrato un incremento degli stipendi pari al 15% e un aumento di produttività pari al 5,5%". Secondo i dati 2014, nell'arco dei primi nove mesi dell'anno, il Tessile Moda italiano mostra un'evoluzione favorevole in termini di fatturato, sperimentando dinamiche positive sia con riferimento al mercato estero che nazionale". Il corso di studio, che sarà attivo all'Istituto Tecnico "Buonarroti" dal prossimo anno 2015/2016, si rivolge a chi possiede una buona dose di creatività, interesse per il settore moda e una certa predisposizione nell'utilizzo delle tecnologie. Sono utili anche uno spiccato gusto estetico, un forte spirito di osservazione e orientamento al problem solving. Creatività, professionalità e competenza: tre qualità che non devono mai mancare se si vuole fare carriera nel mondo della moda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo indirizzo attivo all'Istituto Tecnico Buonarroti

CasertaNews è in caricamento