Mercoledì, 19 Maggio 2021
Scuola

Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Fials: No allo smantellamento del presidio ospedaliero

Maddaloni - Le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Fials, protagoniste, insieme alle istituzioni locali ed alla cittadinanza maddalonese, delle iniziative intraprese per contrastare il progressivo smantellamento del presidio...

Le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Fials, protagoniste, insieme alle istituzioni locali ed alla cittadinanza maddalonese, delle iniziative intraprese per contrastare il progressivo smantellamento del presidio ospedaliero di Maddaloni, ribadiscono la necessità di sospendere immediatamente la chiusura dei reparti di ostetricia, di ginecologia e di pediatria del predetto ospedale.
"La decisione - sottolineano le organizzazioni sindacali - di procedere alla soppressione di tali reparti provoca ulteriore contrazione dell'assistenza sanitaria nella provincia di Caserta, da sempre penalizzata sia nella ripartizione delle risorse economiche destinate al settore sanità, sia nella attribuzione dei posti letto, percentualmente inferiore rispetto alle altre realtà regionali.

Il territorio casertano non può permettersi di subire ulteriore decremento dei livelli di assistenza, anche alla luce delle recenti rilevazioni che evidenziano il moltiplicarsi di patologie a danno della cittadinanza".
Per questi motivi la FP CGIL, la CISL FP, la UIL FPL e la FIALS sollecitano "le strutture preposte ad attivare con urgenza un confronto, teso a rivedere la programmazione dei nosocomi di Maddaloni e di Marcianise e, nel contempo, annunciano la loro convinta partecipazione e quella dei lavoratori alla manifestazione organizzata insieme alle istituzioni locali per il prossimo 17 luglio, con concentramento in Piazza della Pace di Maddaloni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Fials: No allo smantellamento del presidio ospedaliero

CasertaNews è in caricamento