menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Dalla parte delle donne - Il tumore della mammella: che fare', un incontro mercoledi' a Sant'Agostino

Caserta - Nell'ambito delle attività dell'Osservatorio Comunale per la Salute dei Cittadini recentemente istituito e nel quale l'Amministrazione è rappresentata dal sindaco Pio Del Gaudio e dal presidente del Consiglio comunale, Gianfausto...

Nell'ambito delle attività dell'Osservatorio Comunale per la Salute dei Cittadini recentemente istituito e nel quale l'Amministrazione è rappresentata dal sindaco Pio Del Gaudio e dal presidente del Consiglio comunale, Gianfausto Iarrobino, mercoledì 12 giugno, alle ore 17.30, la Sala Conferenze del Centro Sant'Agostino di via Mazzini ospiterà un incontro divulgativo indirizzato prevalentemente alle donne, dal titolo "Dalla parte delle donne - Il tumore della mammella: che fare", organizzato dal Polo Oncologico Mediterraneo, membro dell'Osservatorio Comunale, di cui è direttore scientifico il chirurgo Crescenzo Muto.Proprio il dottore Muto coordinerà i lavori, moderati dalla giornalista Nadia Verdile. Dopo i saluti delle autorità (gli organizzatori hanno invitato all'incontro anche il consigliere regionale Angelo Polverino), le relazioni saranno svolte dallo stesso dottor Muto; Angela Maffeo, presidente della Consulta Femminile della Lega Tumori; Luigi Leo, oncologo e Giusy Petrillo, psicologa.L'incontro, finalizzato alla più ampia conoscenza della prevenzione e della cura del tumore della mammella che, se correttamente curato, non si traduce automaticamente in una condanna per le donne che ne sono colpite, è patrocinato dal Parlamento Europeo, dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, dalla Fidapa, dalla JuveCaserta Basket e dal Centro Italiano Femminile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento