Scuola

Izzo rassicura le associazioni su centrale Garigliano

Cellole - L'amministrazione comunale di Cellole ha incontrato le associazioniterritoriali per discutere della questione centrale nucleare del Garigliano. Unincontro fortemente voluto dal primo cittadino Aldo Izzo e dal presidente delconsiglio...

L'amministrazione comunale di Cellole ha incontrato le associazioniterritoriali per discutere della questione centrale nucleare del Garigliano. Unincontro fortemente voluto dal primo cittadino Aldo Izzo e dal presidente delconsiglio comunale Augusto Verrico a seguito dell'incontro avuto con idirigenti della Sogin. Ha aperto l'incontro Verrico che, dopo i saluti di rito,ha spiegato che l'incontro si è reso necessario anche dopo le notizieallarmante sulla centrale nucleare apparse sulla stampa nei giorni scorsi.Verrico, nello spiegare gli esiti dei vari tavoli di trasperanza avuti con laregine Campania, ha voluto evidenziare che tale centrale deve essere messa insicurezza e che il compito dell'amministrazione con l'aiuto delle associazioniè quello di vigilare. Per entrare nel merito della centrale nucleare il primocittadino ha voluto informare che gli oltre 200 mila euro avuti dal ristoronucleare da parte del CIPE, saranno spesi per la costruzione di un'isolaecologica. Il sindaco ha spiegato che gli ingegneri della Sogin non gli hannodato l'opportunitá di visionare il verbale delle Fiamme Gialle dopo l'irruzionedi qualche settimana fa. "Sicuramente la centrale nucleare non sará centro ditutte le scorie d'Italia, visto che il sito si trova in prossimitá del fiume edunque non può essere consentito, ma comunque dobbiamo tenere alta la guardia -ha spiegato - É nostra intenzione nominare un tecnico che possa seguire davicino i lavori di smantellamento ed informarci di volta in volta. Poi vorremmocostituire una commissione che possa seguire e visitare di tanto in tanto ilsito". Sono poi intervenute le associazioni, che hanno messo in evidenza leloro paure e perplessitá. "É nostro diritto conoscere quello che é successonella centrale in passato e cosa accadrá per il futuro", é stato principalmenteil grido delle associazioni intervenute

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Izzo rassicura le associazioni su centrale Garigliano

CasertaNews è in caricamento