Sabato, 15 Maggio 2021
Scuola

LIstituto Tecnico Economico Terra di Lavoro ha salutato il Preside Carmine Aurilio, che va in pensione

Caserta - Nei giardini dell'Istituto che il Preside nel corso della sua gestione ha notevolmente rivalutato e ristrutturato, con un "Grande Soirèe" ha dato il saluto alla sua vita scolastica, alla presenza di autorità, tutto il personale della...

065321_Aurilio

Nei giardini dell'Istituto che il Preside nel corso della sua gestione ha notevolmente rivalutato e ristrutturato, con un "Grande Soirèe" ha dato il saluto alla sua vita scolastica, alla presenza di autorità, tutto il personale della scuola, con numerosi altri dirigenti scolastici, docenti originari dalla sua scuola di provenienza di Trentola e con l'Amministrazione Comunale di Formicola del quale Aurilio è Sindaco. Oggi la partecipazione all'ultima riunione del collegio dei docenti, dopo 42 anni di brillante carriera nel mondo della scuola, prima come docente e poi come dirigente scolastico. Gli ultimi cinque anni della sua carriera, Carmine Aurilio li ha trascorsi a dirigere l'ITE "Terra di Lavoro", un quinquennio particolarmente intenso e fruttuoso, come sottolineato dalla vicaria Brunella Arena, con una serie di iniziative che hanno offerto occasioni di crescita personale professionale a tutti i docenti ed agli studenti. Tra l'altro vanno ricordate le molteplici iniziative, come i numerosi stages aziendali e linguistici in Italia e all'estero, il progetto Comenius, il libro elettronico che ha posto l'istituto all'avanguardia delle moderne tecnologie, le imprese formative simulate, l'istituzione di laboratori linguistici e di economia aziendale, la creazione di un museo permanente di tutte le attrezzature scientifiche per la formazione degli studenti, il Caffè Letterario, vero proprio fiore all'occhiello, particolarmente in un istituto tecnico, che come evidenzia il coordinatore prof. Lugni, i cui principi educativi sono l'attenzione per la lettura e sua centralità nel percorso di crescita dell'allievo che usufruendo anche della biblioteca storica con oltre diecimila volumi è stato agevolato nel suo percorso di integrazione e di assimilazione del piacere intellettuale emotivo del leggere, infine Aurilio è stato antesignano nella istituzione del registro elettronico. Il Preside Aurilio nel suo ultimo intervento collegiale ha anche ricordato come nell'ultimo biennio al "Terra di Lavoro" si è riunificato il "Cesare Pavese" riuscendo a trovare il sistema per unire due anime in un solo corpo. Infine nell'ultima seduta collegiale è stata festeggiata anche la professoressa Agata Piersigilli che ha raggiunto l'agognato ambito della categoria dei pensionati dopo un servizio attivo ed aver operato intensamente, formando generazioni di giovani ragionieri, consegnandoli alla società civile, all'ambiente del lavoro e alla vita personale consapevoli e ricche di valori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LIstituto Tecnico Economico Terra di Lavoro ha salutato il Preside Carmine Aurilio, che va in pensione

CasertaNews è in caricamento